Sanremo 2017: le vallette saranno due nipoti di attori famosi?

Sanremo 2017: le vallette saranno due nipoti di attori famosi?

Carlo Conti sta valutando diversi nomi

da in Festival di Sanremo 2017, News Spettacoli, Spettacoli, Televisione
Ultimo aggiornamento:

    Dopo aver conosciuto i nomi dei 22 big e delle 8 nuove proposte, tocca adesso scoprire le vallette di Sanremo 2017: il conduttore e direttore artistico del festival Carlo Conti ufficializzerà le sue partner sul palco dell’Ariston soltanto a gennaio, ma intanto il toto-nomi è già partito e ad alimentarlo è stato lo stesso Conti, che mettendo per una volta da parte la riservatezza che di solito circonda questo tipo di trattative, ha fornito qualche indizio su chi potrebbe accompagnarlo nella conduzione del Festival di Sanremo 2017, aprendo il campo a una clamorosa ipotesi.

    Carlo Conti ha parlato delle possibili vallette di Sanremo 2017 in un’intervista rilasciata al settimanale Chi, nella quale ha per prima cosa smentito (ma non del tutto) la notizia apparsa qualche giorno fa secondo cui la sua scelta sarebbe già caduta su Miriam Leone e Chiara Ferragni: ‘I nomi che ho letto sono meravigliose suggestioni e belle idee che, purtroppo, essendo già uscite sono state bruciate, perché io posso anche pensare a qualcuno in particolare, ma se è già stato detto non è più una sorpresa. Per adesso non c’è ancora nulla di certo: magari ci saranno due uomini, o una bionda e una mora, o qualcosa di ancora più classico. Oppure non è vero niente e saranno proprio loro due‘!

    Poi ha lanciato una suggestiva ipotesi che aprirebbe le porte del Festival a una o due showgirl fuori dagli schemi: ‘Le vallette di Sanremo 2017 potrebbero anche essere straniere, perché no? Ci sono nipoti di grandi attori che ho scoperto essere fantastiche! Chi? Dovete scoprirlo voi, ma senza andare troppo lontano, restate in Europa. Premetto però che questa è soltanto un’idea, non c’è ancora niente di definitivo’.

    L’agenzia AdnKronos avrebbe individuato in Louise Depardieu e in Bimba Bosé le possibili ‘nipoti d’arte’ a cui si riferisce Carlo Conti. La bionda francese Louise Depardieu, nipote del grande Gerard e figlia di Guillaume, morto quando lei era ancora molto piccola, ha soltanto 16 anni, è dotata di un fascino tutto suo e, naturalmente, aspira a seguire le orme del celebre nonno nel mondo del cinema.

    L’italo-spagnola Bimba Bosé, all’anagrafe Eleonora Salvatore, è invece una modella, attrice, dj e cantante piuttosto affermata, soprattutto in Spagna. Non più giovanissima (ha già 41 anni) è la nipote di Lucia Bosè e del torero Luis Dominguín e la figlia di Lucia Gonzalez Bosé e del suo primo marito Alessandro Salvatore, mentre i suoi zii sono Miguel Bosé e Paola Dominguin, che curiosamente hanno entrambi condotto il Festival di Sanremo: il primo nel 1988 e la seconda nel 1989. Verificheremo nelle prossime settimane se si tratta di due nomi sparati a caso o se c’è qualche fondamento di verità.

    Carlo Conti ha parlato anche dei possibili ospiti di Sanremo 2017, giudicando improbabile l’arrivo della nuova first lady americana Melania Trump, come qualcuno aveva azzardato (‘Sarebbe più facile avere Michelle Obama, visto che non è più alla Casa Bianca ma è tornata a essere una normale cittadina, potrebbe essere un’idea’), e smentendo che tra i superospiti italiani ci sarà il trio Il Volo: ‘Il ruolo di superospite italiano a Sanremo è un onore che si raggiunge dopo anni e anni di carriera e di successi, come è successo per esempio per Tiziano Ferro e Biagio Antonacci. I ragazzi del Volo hanno contribuito con la loro vittoria a portare in giro per il mondo la musica italiana e il marchio di Sanremo, ma è ancora presto per tornare come superospiti‘.

    643

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Festival di Sanremo 2017News SpettacoliSpettacoliTelevisione
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI