NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Fedez contro Tiziano Ferro: ‘Io compro case onestamente, lui…’

Fedez contro Tiziano Ferro: ‘Io compro case onestamente, lui…’

Il rapper spiega la strofa 'incriminata' di Comunisti col Rolex

da in Fedez, Gossip, News Spettacoli, Spettacoli
Ultimo aggiornamento:

    Non possiamo parlare di una vera e propria ‘guerra’ tra Fedez e Tiziano Ferro, ma una strofa del brano Comunisti col Rolex, dall’omonimo album di Fedez & J-Ax in uscita a gennaio 2017, che recita testualmente ‘Tiziano Ferro si è comprato l’attico di fianco a Fedez con i soldi risparmiati a cena con il fisco inglese’, potrebbe innescare una polemica assai velenosa nell’ambiente della musica italiana, soprattutto dopo che il rapper ha rincarato la dose nei confronti del cantautore di Latina spiegando meglio cosa volesse dire con quella rima al vetriolo.

    ‘Con quel brano io e J-Ax volevamo rispondere a una critica che ci hanno rivolto’, ha dichiarato infatti Fedez in un’intervista rilasciata a Repubblica’, ‘E, ironizzando, rompere un vecchio tabù: nel momento in cui un artista che ha trattato tematiche sociali ha successo e può ottenere riscatto sociale viene additato come un ‘comunista con il rolex’, uno con il cuore a sinistra e il portafoglio a destra. Era già successo a De Gregori e succede anche oggi’.

    Sì ok, ma in tutto questo cosa c’entra Tiziano Ferro? C’entra e l’attuale giudice della categoria Under 24 donna di X Factor 10 ha chiarito anche il perché: ‘Molti mi hanno rinfacciato di aver comprato un attico da due milioni di euro, mentre io non ho mai stigmatizzato chi si compra le case onestamente pagando le tasse. Se Fedez si compra una casa milionaria onestamente, Aldo Grasso e Massimo Gramellini si scomodano per scrivere editoriali, se lo fa Tiziano Ferro, con un passato fiscale possiamo dire ‘torbido’, nessuno dice niente, il perché non lo so’.

    Il riferimento, neanche troppo velato, è alla vicenda che ha visto coinvolto tempo fa l’autore di Sere Nere, accusato di aver evaso il fisco per circa tre milioni di euro utilizzando una residenza fittizia a Londra. Quindi, secondo Fedez, chi guadagna in maniera onesta e paga regolarmente le tasse può comprarsi ciò che vuole, anche spendendo grosse cifre.

    Semmai gli scrupoli dovrebbe farseli chi ha fatto il furbo con il fisco

    Nel proseguo dell’intervista Fedez ha parlato di altri interessanti argomenti, confermando tra le altre cose che sarà a X Factor anche l’anno prossimo (‘Sì, dovrei aver già firmato un’opzione, non so bene, dovrei controllare il mio contratto, ma penso di sì’). Poi ha commentato la sua amicizia, personale e artistica, con J-Ax (‘Per me è stato ed è un punto di riferimento. E credo di esserlo anch’io per lui, per diverse cose’), ha provato a spiegare il fenomeno Rovazzi (‘Per me è tuttora inspiegabile dato che avevo zero aspettative, ma ne sono molto orgoglioso’) e il suo rapporto con i social (‘Non c’è alcuna strategia: li uso come potrebbe fare un mio coetaneo, come li usano le persone normali, come del resto continuo a sentirmi’) e infine ha confermato la sua simpatia politica per il Movimento 5 Stelle, soprattutto per mancanza di alternative valide: ‘Ho votato No al referendum ma non ho ritenuto opportuno palesarlo prima. E comunque, nella ‘non-scelta’ che offre l’attuale panorama politico italiano, continuo a trovare innovative le reiterate virtù, seppur poche, dei grillini’.

    Ricordiamo infine che Fedez, insieme a J-Ax, sarà il protagonista della notte di Capodanno a Bari con un grande concerto gratuito in piazza della Libertà. L’album Comunisti Col Rolex uscirà il 20 gennaio 2017 e il tour partirà l’11 marzo da Torino.

    598

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FedezGossipNews SpettacoliSpettacoli
    PIÙ POPOLARI