Carla Signoris: ‘Maurizio Crozza è uno stanca-cervelli’

La moglie del comico, attrice, si confessa

da , il

    Carla Signoris: ‘Maurizio Crozza è uno stanca-cervelli’

    Carla Signoris parla del suo matrimonio con Maurizio Crozza, comico apprezzato e anche attore, una carriera che non avrebbe mai cominciato senza la moglie. I due erano compagni di scuola, e fu proprio Signoris, vista la capacità affabulatoria del futuro marito, a suggerirgli la carriera nel mondo di teatro, cinema e tv. Crozza, diplomatosi nel 1980 alla Scuola di recitazione del Teatro Stabile di Genova sotto la guida di Gian Maria Volonté, ha cominciato nel teatro per poi passare alla tv e infine, nel 1993, al cinema.

    Eravamo compagni di scuola e frequentavamo la stessa compagnia. Sono stata io, quando Maurizio aveva 15 anni, a suggerirgli di fare l’attore: era un affabulatore nato, ci incantava con i suoi racconti irresistibili‘: così Carla Signoris, attrice e dal 1992 moglie di Maurizio Crozza, racconta gli inizi della carriera del comico, da cui ha avuto due figli, Giovanni e Pietro. Crozza e signora sono apparsi nell’edizione 2010 di Crozza Alive in diversi sketch e la moglie, intervistata da Grazia, ricorda anche gli inizi della loro relazione, svelando che il primo bacio è arrivato a vent’anni, ma una relazione seria addirittura a trenta.

    Leggi: Casaleggio – Crozza: l’imitazione dell’ideologo del Movimento 5 Stelle

    Le nozze, come detto, all’inizio degli anni 90: due i figli, Pietro e Giovanni, di 18 e 16 anni: intervistata per l’uscita del film Mister Felicità, in cui interpreta una mamma severissima che si rivolge a due mental coach/motivatori – Alessandro Siani e Diego Abatantuono – per far tornare al successo sua figlia, una pattinatrice di successo in crisi, Signoris confessa anche che non è una mamma tigre, e che per quanto le piacerebbe molto se i suoi figli la vedessero così, in realtà è di pasta frolla, anche se bravissima a spronarli. In particolare, Pietro e Giovanni vengono spinti a non accontentarsi, a rischiare per ottenere il massimo: l’attrice si dice fortunata, visto che i due figli sono dei ragazzi che si impegnano.

    Leggi: Maurizio Crozza e l’imitazione di Frank Matano: la graffiante parodia dello youtuber

    Tornando al matrimonio e alla relazione con Maurizio Crozza, Carla Signoris confessa che sì, (ovviamente) il buonumore in casa non manca mai, perché il comico è molto simpatico (…e ci mancherebbe), ma è anche uno stanca-cervelli, per sopportare il quale ci vogliono le spalle larghe: ‘Io le ho‘, dice l’attrice, che a proposito del suo matrimonio duraturo, confessa quello che potrebbe essere il segreto di una così lunga relazione: crederci e aver voglia di ritrovarsi anche nei momenti meno facili, perché la coppia sa che ne vale la pena.