Lisa Lynn Masters, morta l’attrice di Gossip Girl e Ugly Betty

Lisa Lynn Masters, morta l’attrice di Gossip Girl e Ugly Betty

La 52enne lottava da anni contro la depressione, tra le ipotesi c'è anche quella del suicidio

da in Gossip, News Spettacoli, Personaggi TV, Spettacoli, Televisione
Ultimo aggiornamento:
    Lisa Lynn Masters, morta l’attrice di Gossip Girl e Ugly Betty

    Lisa Lynn Masters è morta, trovata nella sua stanza d’albergo in Perù, dove si trovava per una campagna pubblicitaria di moda. L’attrice conosciuta per i suoi ruoli in serie tv di successo come Gossip Girl, Ugly Betty e Unbreakable Kimmy Shmidt soffriva da tempo di depressione, particolare che concorre a far pensare all’ipotesi del suicidio. Nella stanza dell’hotel Nuove Mondo di Lima sono state ritrovate, secondo indiscrezioni, due lettere di addio e degli antidepressivi. Colleghi e familiari hanno confermato la notizia della morte ed è stata anche avviata una raccolta fondi per supportare il marito di Lisa Lynn durante il difficile periodo che lo attende.

    Il marito e l’agente hanno confermato la triste notizia: Lisa Lynn Masters è morta e ci sono numerosi dettagli che fanno pensare a un suicidio. La Masters è stata trovata impiccata nella sua camera d’hotel a Lima e poco distanti sono state rinvenute dalla polizia due lettere, come affermato dalla prima fonte di dettagli sulla vicenda, il magazine Deadline.

    L’attrice aveva alle spalle anni di dura battaglia contro la depressione, che al momento è la maggiore presunta causa di morte. Nata a Omaha nel Nebraska e cresciuta nel North Carolina, Lisa Lynn aveva iniziato la propria carriera in alcune emittenti locali, per poi passare alla recitazione e sfondare in tv con serie come la popolarissima Gossip Girl e la produzione Netflix Unbreakable Kimmy Shmidt.

    Il marito William Brooks è sconvolto e trincerato nel proprio lutto, ma attorno a lui si è già attivata una rete di supporto e condivisione mondiale. Dopo la morte di Lisa Lynn Masters è stata creata una pagina online dove è possibile donare fondi per contribuire alle spese funebri dell’attrice, molto amata dai telespettatori quanto da suoi colleghi del piccolo schermo, nonché per mandare al vedovo della Masters un messaggio di vicinanza emotiva, di coinvolgimento e di empatia.

    L’unico ad aver confermato pubblicamente la tragedia è stato l’agente di Lisa Lynn, Christopher D. Silveri, che con un breve comunicato ha voluto onorare la memoria della sua cliente e amica: ‘In questi giorni bui, speriamo che coloro che hanno avuto il piacere di conoscere Lisa, vedano quanto risplende luminosa nel cielo e che continuino a ricordarla nei propri cuori’. Le forze dell’ordine sono a lavoro per definire la dinamica dell’accaduto, ma in cima alla lista delle ipotesi svetta tristemente quella del suicidio, fomentato dall’oscuro demone della depressione.

    457

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GossipNews SpettacoliPersonaggi TVSpettacoliTelevisione
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI