Nina Moric vs le Donatella: ‘Occupano la casa di mio figlio Carlos’

Nina Moric vs le Donatella: ‘Occupano la casa di mio figlio Carlos’

La modella rivendica l'abitazione milanese di Corona

da in Fabrizio Corona, Gossip, News Spettacoli, Nina Moric, Spettacoli, Viral Spettacoli
Ultimo aggiornamento:

    Bisticcio a distanza tra Nina Moric e le Donatella sulla delicata questione dell’appartamento milanese di Fabrizio Corona, situato in via Carlo De Cristoforis a due passi dalla super trendy Corso Como, occupato attualmente dalle gemelle Silvia e Giulia Provvedi malgrado l’abitazione sia stata posta sotto sequestro dalla Guardia di Finanza per le note vicende giudiziarie che hanno coinvolto l’ex Re dei paparazzi. Secondo la modella croata le Donatella non avrebbero infatti alcun diritto di vivere in quella lussuosa casa (il cui valore si aggirerebbe all’incirca sui 2,5 milioni di euro) che invece spetterebbe a suo figlio Carlos, il quattordicenne ragazzino nato ai tempi del suo matrimonio con Corona.

    Prima di leggere le dichiarazioni di Nina Moric rilasciate a Novella 2000, ricapitoliamo brevemente la vicenda dell’appartamento di Fabrizio Corona.

    Dopo il recente sequestro della GdF si pensava che Silvia Provvedi (attuale fidanzata di Corona) e sua sorella Giulia fossero state costrette a lasciare l’abitazione nella quale si erano stabilite dopo l’arresto dell’uomo, ma sabato scorso, intervenendo a Parliamone Sabato su Rai 1, Silvia ha smentito tutto: ‘Non è cambiato nulla, sono ancora nella casa. Non è vero che mi hanno sfrattata, anche se ho letto in giro che le Donatella cercano casa. Presumo che si tratti di un sequestro preventivo, per cui posso abitare ancora lì’.

    Non la pensa però alla stessa maniera Nina Moric, secondo cui la casa apparterrebbe a Carlos, il figlio avuto da Corona, in quanto lei avrebbe contribuito all’acquisto dell’immobile con una sua quota: ‘Ma come si permettono di vivere nella casa del mio ex marito?’, ha detto l’inviperita Nina, ‘Quell’appartamento l’ho pagato anch’io con circa un milione e mezzo di euro, e anche se ora non è più mio trovo assurdo che ci abitino le Donatella. Se proprio ci deve essere qualcuno in quella casa è Carlos, il figlio che abbiamo avuto io e Fabrizio.

    Ma visto che è minorenne e non può, non capisco come si permettano le Donatella di restarci. E lo vanno pure a sbandierare in TV, facendosene un vanto. Per fortuna io e Carlos non abbiamo bisogno di quella casa’.

    Insomma, l’appartamento di Corona in via De Cristoforis continua a far discutere da ormai diversi anni: il primo a parlarne fu infatti Lele Mora, che durante un interrogatorio di qualche anno fa dichiarò di averlo regalato lui a Fabrizio (con cui, disse, intratteneva una relazione), consegnandogli circa un milione e mezzo di euro in contanti (di dubbia provenienza) necessari per l’acquisto. Ma gli inquirenti credono invece che sia stato comprato con denaro proveniente dalla vecchia società di Fabrizio Corona chiusa per bancarotta fraudolenta.

    481

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fabrizio CoronaGossipNews SpettacoliNina MoricSpettacoliViral Spettacoli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI