Stefania Nobile malata: la figlia di Wanna Marchi ha l’artrite reumatoide

Stefania Nobile malata: la figlia di Wanna Marchi ha l’artrite reumatoide

La stessa malattia ha colpito Anna Marchesini

da in Gossip, News Spettacoli, Personaggi TV, Spettacoli, Televisione
Ultimo aggiornamento:
    Stefania Nobile malata: la figlia di Wanna Marchi ha l’artrite reumatoide

    Stefania Nobile è malata di artrite reumatoide, la stessa malattia che aveva Anna Marchesini. A confessarlo la figlia di Wanna Marchi al Maurizio Costanzo Show: intervistata in tv, la Nobile ha spiegato di soffrire da anni della malattia, che anche in carcere le ha reso la vita difficile, e che la morte della Marchesini è stata un duro colpo per lei, anche se ha contribuito ad accendere i fari su questa malattia.

    Stefania Nobile soffre di artrite reumatoide: la figlia di Wanna Marchi confessa in tv, al Maurizio Costanzo Show, di essere da anni malata, anche se l’artrite reumatoide non è molto conosciuta, anche se dopo la morte di Anna Marchesini se ne è – purtroppo – parlato tanto. ‘Quando ho sentito della morte di Anna Marchesini è stato per me un duro colpo perché mi è stata sbattuta in faccia ancora una volta la mia malattia. Non è facile, ma lotto’, ha detto Stefania Nobile al Maurizio Costanzo Show.

    Leggi: Morta Anna Marchesini, l’attrice umbra aveva 62 anni

    L’artrite reumatoide è una poliartrite infiammatoria cronica, anchilosante e progressiva che può provocare deformazione e dolore che possono portare fino alla perdita della funzionalità articolare.

    Interessa l’1-2% della popolazione e il numero dei casi aumenta con l’età, ad essere colpite sono maggiormente le donne e i farmaci possono rallentare il decorso della malattia, ma non fermarlo.

    Leggi: Stefania Nobile, la figlia di Vanna Marchi in radio: ‘Mai le scuse, i truffati tutti cornuti’

    Stefania Nobile è dunque malata di artrite reumatoide, e per la 52enne tornata a piede libero dopo aver scontato la condanna per truffa insieme alla madre Wanna Marchi, il carcere non è stato facile. Come ha spiegato la stessa Marchi, Stefania in carcere stava malissimo, veniva spesso ricoverata per le trasfusioni, pesava 41 chili eppure la ammanettavano alla barella, con quattro guardie intorno. ‘In carcere, se sei un caso mediatico, la tua patologia non vale niente’, ha detto la Nobile con una frecciatina.

    Leggi: Wanna Marchi in TV da Maurizio Costanzo: ‘Sono ancora benvoluta’

    In realtà, a Stefania Nobile – condannata nel 2008 con la madre per truffa aggravata (tra le accuse, quelle di televendite di prodigiosi rimedi magici per guarire malattie incurabili, ovviamente rivelatesi false) e associazione per delinquere: 9 anni e 4 mesi per lei, 11 anni per la Marchi – erano stati concessi i domiciliari proprio per la sua malattia (va detto, dopo 23 perizie mediche). L’unica speranza per la malattia di Stefania Nobile, era stato detto all’epoca, due protesi da applicare alle ginocchia per poter riprendere a camminare.

    500

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GossipNews SpettacoliPersonaggi TVSpettacoliTelevisione
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI