Rami Malek sarà Freddie Mercury nel biopic sulla voce dei Queen

Rami Malek sarà Freddie Mercury nel biopic sulla voce dei Queen

L'attore è noto per il ruolo di Elliot Alderson nella serie tv Mr. Robot

da in Attori, Cinema, Film biografici, News Spettacoli, Spettacoli
Ultimo aggiornamento:
    Rami Malek sarà Freddie Mercury nel biopic sulla voce dei Queen

    Forse ci siamo: l’attore americano Rami Malek sarà Freddie Mercury nell’ormai mitologico biopic sulla voce dei Queen, dal titolo Bohemian Rhapsody, un progetto di cui si parla da ben sei anni ma che per vari problemi non è mai decollato completamente. Ora però dovremmo essere giunti a una svolta decisiva: la casa di produzione 20th Century Fox, che l’anno scorso aveva affidato allo sceneggiatore Anthony McCarten (La Teoria del Tutto) la stesura dello script, sembra aver trovato l’accordo definitivo con il regista Bryan Singer (I Soliti Sospetti e quasi tutta la saga di X-Men), come confermato da lui stesso su Instagram, e soprattutto con Rami Malek per il ruolo di Mercury dopo una travagliatissima selezione.

    Come probabilmente ricorderete, la parte di Freddie Mercury era stata inizialmente assegnata a Sacha Baron Cohen, ma la produzione ha dovuto poi fare un rapido dietrofront su pressione dei Queen superstiti, a partire da Brian May, assai poco convinti della scelta (in particolare non gradivano che Freddie venisse interpretato da un attore seppur bravo come Baron Cohen, ma la cui immagine è indissolubilmente legata a personaggi comici e surreali come Ali G, Borat e Bruno). Successivamente erano stati presi in considerazione altri attori come per esempio Ben Winshaw, ma anche in questo caso non se n’era fatto nulla.

    Rami Malek sembra invece l’opzione perfetta: 35enne di Los Angeles ma dalle chiare origini egiziane (ricordiamo che anche Freddie Mercury, che in realtà si chiamava Farrokh Bulsara, aveva ascendenze esotiche), si è messo in mostra nella sitcom The War at Home e ha raggiunto il successo grazie alla serie cinematografica di Una Notte al Museo interpretando il faraone Ahkmenrah. Poi, dopo numerosi ruoli sia al cinema che in TV (anche quello di Benjamin in Breaking Dawn – Parte 2, ultimo episodio della saga di Twilight), ha trovato il ruolo su misura per lui nel giovane hacker Elliot Alderson, protagonista principale della pluripremiata serie televisiva Mr. Robot, per il quale Malek ha ottenuto l’Emmy Award 2016 come miglior attore protagonista e una nomination ai Golden Globe.

    Con l’ingaggio di Bryan Singer e Rami Malek (attendiamo a breve l’annuncio ufficiale) il progetto Bohemian Rhapsody può finalmente partire e non a caso la 20th Century Fox, che sta lavorando con la New Regency, il produttore Graham King e la GK Film, è intenzionata a dare il via alle riprese già all’inizio del 2017. Brian May e Roger Taylor, rispettivamente chitarrista e batterista dei Queen, si prenderanno cura della colonna sonora in qualità di produttori musicali del film.

    767

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttoriCinemaFilm biograficiNews SpettacoliSpettacoli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI