Selvaggia Lucarelli condannata: offese Alessia Mancini, ex concorrente di Miss Italia 2010

Selvaggia Lucarelli condannata: offese Alessia Mancini, ex concorrente di Miss Italia 2010

La blogger aveva individuato in Miss Lazio la presunta concorrente trans

da in Gossip, News Spettacoli, Personaggi TV, Spettacoli, Televisione
Ultimo aggiornamento:

    Selvaggia Lucarelli condannata: ‘galeotte’ le affermazioni sulla presunta transessualità di Alessia Mancini, concorrente di Miss Italia 2010, durante una delle puntate del concorso poi vinto da Francesca Testasecca. Da tempo girava la voce che a Miss Italia 2010 potesse esserci una concorrente ‘trans’, identificata da Lucarelli con Miss Lazio 2010, solo omonima della più nota showgirl, che aveva colpito la blogger per la sua altezza, 1.84 cm che per l’opinionista destavano più di un sospetto. Lucarelli – accusata di diffamazione – dovrà pagare un’ammenda di 500 euro e un risarcimento danni di 5.000 euro.

    Selvaggia Lucarelli condannata per le ‘offese’ a una concorrente, Alessia Mancini, a Miss Italia 2010: durante la kermesse di sei anni fa si era sparsa la voce che tra le ragazze in gara ci fosse anche una transessuale e l’opinionista, nel suo sito, scrisse che la miss in questione era da identificarsi in Alessia Mancini, solo omonima della nota showgirl e in gara con la fascia di Miss Lazio.

    Selvaggia Lucarelli: ‘Il video su Belén una violenza, ero ignorante’

    La voce è più che insistente e io ve la spiffero in assoluta anteprima‘, scriveva Lucarelli sul suo blog l’11 settembre 2010, aggiungendo come la storia che a Miss Italia 2010 ci fosse in gara una concorrente trans sarebbe stata vera, e che il nome che girava era quello della concorrente 53, appunto Alessia Mancini, ‘una tizia – così aggiungeva la blogger – la cui altezza desta già qualche sospetto: è alta 1,84. La ragazza è operata, ha cambiato il suo nome all’anagrafe ed è stata eletta Miss Lazio il 23 agosto‘.

    Selvaggia Lucarelli accusa Fabrizio Corona e lui la querela

    Alessia Mancini fu eliminata in finale, scoppiò a piangere di fronte alle telecamere, rifiutò di parlarne in tv con Milly Carlucci che le chiese durante Miss Italia 2010 se volesse dire qualcosa, anche se in seguito spiegò di non avere niente contro il mondo trans, ma di non essere transessuale, e di essere rimasta un po’ amareggiata dalla vicenda, quantomeno prima di farsi una risata per l’assurdità delle accuse.

    Selvaggia Lucarelli giornalista senza laurea né tesserino: ‘Scrivo solo grazie al mio talento’

    Nel 2013, Alessia Mancini aveva denunciato Selvaggia Lucarelli: qualche mese fa la blogger si era difesa spiegando di aver rivelato il nome della Mancini dopo aver raccolto la confidenza di un amico giornalista, ritenuto affidabile, spiegando inoltre di non aver detto che la miss era transessuale con un intento discriminatorio, ma semplicemente esponendo un dato di fatto. Ieri la fine (forse) della vicenda: Lucarelli è stata condannata a un’ammenda di 500 euro per le sue affermazioni e dovrà anche liquidare un risarcimento danno di 5mila euro alla parte civile.

    511

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GossipNews SpettacoliPersonaggi TVSpettacoliTelevisione
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI