Federica Panicucci: lite a Mattino 5 con lo psicologo Morelli

Federica Panicucci: lite a Mattino 5 con lo psicologo Morelli

'Le parolacce dille a casa tua', gli ha intimato la conduttrice

da in Federica Panicucci, Mattino Cinque, News Spettacoli, Spettacoli, Televisione
Ultimo aggiornamento:

    Avete visto la lite tra Federica Panicucci e lo psicologo Raffaele Morelli in diretta TV durante la trasmissione Mattino 5? In quel momento si stava parlando del recente caso della maestra di una scuola elementare di Milano sospesa dal servizio perché ritenuta colpevole di maltrattamenti verbali ai suoi allievi, quando un intervento di Morelli che ha utilizzato tre volte un termine poco consono alla fascia oraria del mattino ha fatto imbufalire la conduttrice, che lo ha vivacemente rimbrottato con l’eloquente invito ‘Le parolacce dille a casa tua‘.

    Ma riepiloghiamo cos’è successo fin dall’inizio: avrete sicuramente letto nei giorni scorsi della maestra di una scuola elementare milanese che è stata accusata (del resto le immagini riprese dalle videocamere parlano molto chiaro) di maltrattamenti verbali verso i bambini per la quotidiana abitudine di rimproverarli con urla e grida molto aggressive, spesso accompagnate da epiteti sprezzanti come ‘rintronato’, ‘testa di cavolo’, ‘testa di rapa’ e altri simili, e gesti inutilmente plateali come il lancio addosso o fuori dalla finestra di libri e quaderni e lo strappo di fogli quando i compiti non erano eseguiti correttamente. Adesso questa maestra è stata sospesa dall’insegnamento per i prossimi 12 mesi e si sta decidendo se ci siano i margini per rinviarla a giudizio.

    Ebbene, a Mattino 5 si stava parlando esattamente di questo argomento e tra gli ospiti c’era proprio la maestra in questione, la 60enne Simona, intervenuta per spiegare il suo comportamento. Con lei il suo legale e, nelle vesti di opinionisti, la speaker Flavia Cercato e lo psicologo Raffaele Morelli.

    La maestra ha provato a giustificarsi dichiarando che le urla e i gesti che si sentono e vedono nei filmati sono frutto del suo carattere passionale e severo, ma che in realtà lei con i bambini sa anche essere gentile e affettuosa. Il dibattito è andato avanti e lo psicologo Morelli ha preso in qualche maniera le difese della maestra, pur riconoscendone gli sbagli, parlando di ingiusta ‘gogna mediatica’ e accusando il pubblico in studio di applaudire in maniera impropria: ‘Non è possibile che una persona applauda mentre un’altra sta parlando di un suo disagio… Non è accettabile perché la gogna non è accettabile in nessuna televisione, in nessun posto. Non è un cogl**ni a tutti ma è un cogl**ne a chi applaude incondizionatamente’.

    L’utilizzo della parolaccia ha però mandato su tutte le furie Federica Panicucci, che ha ‘gentilmente’ invitato Morelli a usare quel tipo di linguaggio ‘a casa sua’ e non in diretta a Mattino 5. ‘Non fare la formale’, ha replicato lo psicologo, ma la conduttrice l’ha nuovamente zittito: ‘Non voglio improperi e parolacce in diretta a Mattino 5. Ci sono altri modi per dire le cose‘. Poi, dopo essersi dati del ‘pesante’ a vicenda, la lite si è conclusa lì. Ma la Panicucci ha dimostrato di sapersi far rispettare molto bene!

    550

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Federica PanicucciMattino CinqueNews SpettacoliSpettacoliTelevisione

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI