Gina Lollobrigida a Domenica Live: ‘Javier Rigau dice falsità’

Gina Lollobrigida a Domenica Live: ‘Javier Rigau dice falsità’

L'anziana attrice spara a zero sul presunto marito

da in Attrici, Domenica 5, News Spettacoli, Spettacoli, Televisione
Ultimo aggiornamento:

    Combattiva come non mai anche a 89 anni suonati, Gina Lollobrigida a Domenica Live ha ripetuto per l’ennesima volta la sua versione dei fatti a proposito del matrimonio per procura con Javier Rigau, avvenuto (senza il suo consenso, dice lei) nel 2010 ma del quale sarebbe venuta a conoscenza solo nel 2013, ribadendo il suo totale disprezzo per il catalano. Per la Lollo, che ha partecipato alla trasmissione di Barbara D’Urso in video collegamento, questo Rigau racconta solo falsità e l’avrebbe truffata in maniera grossolana. Tutto questo mentre la procura di Roma ha chiesto una condanna a 8 mesi di reclusione per Javier Rigau perché, secondo l’accusa, la procura del matrimonio con la Lollobrigida sarebbe stata siglata in maniera fraudolenta.

    Gina Lollobrigida è intervenuta nella puntata del 23 ottobre di Domenica Live per rispondere di persona alle dichiarazioni rilasciate da Rigau una settimana prima, sempre nello stesso programma: nell’occasione l’uomo aveva dichiarato di avere la fedina penale pulita, che l’anziana attrice era assolutamente al corrente del matrimonio per procura e che il suo matrimonio è tutt’ora valido in Spagna e nella Città del Vaticano. Ma la Lollo la pensa in tutt’altra maniera.

    ‘Purtroppo sono costretta a replicare’, ha esordito la mitica Gina, ‘Rigau non si può sentire, apre bocca solo per dire stupidaggini e cose non vere. Questa storia finirà presto con una condanna di questo signore: la firma sulla procura del matrimonio non è la mia, l’hanno cercata di copiare. È una firma tentennante, si tratta di firme false fatte a Barcellona da lui e dai suoi complici’.

    La Lollobrigida ha poi proseguito a ruota libera smentendo che Javier Rigau sia un uomo ricco: ‘Macché, altrimenti non mi avrebbe chiesto i soldi per il viaggio in aereo e l’hotel per la madre per venire a Roma in caso ci fossimo sposati sul serio. Non c’è una parola di vero in quello che dice.

    Quando mi ha portato il collier con smeraldo di cui ha parlato la scorsa volta io gliel’ho ridato, non sono una persona che si può comprare. E poi quello smeraldo è mio dagli anni ’50 e ho le prove’.

    Successivamente, dopo aver negato fino allo sfinimento di aver mai dato l’assenso per sposarsi con lui (‘Non sapevo neanche che il matrimonio fosse stato fatto nel 2010, ho saputo solo nel 2013 di essere tra le persone truffate nel suo curriculum vitae, sono disgrazie che capitano’), Gina Lollobrigida ha rivelato la reale natura del suo rapporto con Rigau, svelando anche un dettaglio intimo: ‘È vero, l’ho frequentato per un po’ di tempo ma poi mi sono accorta che stavo commettendo uno sbaglio e l’ho chiamato da New York per dirgli che non l’avrei più sposato, lui invece aveva l’ossessione di sposarmi per avere più rispetto da parte delle persone. Tengo comunque a precisare che il signor Javier Rigau non mi ha mai toccata neanche con un dito, in vent’anni non c’è stato assolutamente nulla tra me e lui. Anche la sua presunta villa di Barcellona non esiste, quando sono stata da lui mi ha portata in una casa disabitata’…

    534

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttriciDomenica 5News SpettacoliSpettacoliTelevisione

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI