L’inviato di Striscia la notizia Luca Abete ‘aggredito e fermato dalla polizia’

L’inviato di Striscia la notizia Luca Abete ‘aggredito e fermato dalla polizia’

E' succcesso ad Avellino venerdì 14 ottobre 2016, provava ad intervistare il ministro dell'Istruzione Stefania Giannini

da in News Spettacoli, Personaggi TV, Spettacoli, Televisione
Ultimo aggiornamento:
    L’inviato di Striscia la notizia Luca Abete ‘aggredito e fermato dalla polizia’

    L’inviato di ”Striscia la notizia” Luca Abete è stato ”aggredito e fermato dalla polizia” nel pomeriggio di venerdì 14 ottobre 2016, mentre si trovava ad Avellino per tentare una intervista al ministro dell’Istruzione Stefania Giannini. Lo comunica in una nota il programma di Canale 5. ”Oltre a lui – precisano – sono stati fermati anche gli operatori, ai quali è stato chiesto di consegnare il girato”. ”Quando arrestano un camorrista – fanno sapere dal tg satirico di Antonio Ricci – le forze dell’ordine sono molto meno violente”.

    L’inviato di ”Striscia la notizia” ha dichiarato: ”Mi hanno picchiato, minacciato e trattato come un delinquente”. Secondo quanto ricostruito, Luca Abete si trovava ad Avellino per lavoro, quando la polizia lo ha ‘‘aggredito e fermato”, portandolo in Questura.

    TUTTE LE NOVITA’ DELLA 29ESIMA EDIZIONE DI ‘STRISCIA LA NOTIZIA’

    Dopo ore di apprensione, Abete, una volta fuori dagli uffici delle forze dell’ordine, ha rassicurato tutti, dicendosi un po’ ”stropicciato”. Successivamente, sempre su Facebook, ha fatto sapere di aver passato ”una notte quasi insonne”, per via di ”dolori, nausea e tanta rabbia!”.

    Quanto al programma di Canale 5, ”Striscia la notizia” ha trasmesso le ”prime immagini” col fermo di Luca Abete già nella puntata in onda la sera di venerdì 14 ottobre 2016.

    Queste le parole usate dal conduttore della trasmissione, Ezio Greggio, nel commentare il video al momento della messa in onda: ”Poche ore fa il nostro Luca è stato prima bloccato dalla scorta del ministro e poi portato in Questura”.

    Infine, nella giornata di sabato 15 ottobre 2016, è stato diffuso anche un secondo video di ”Striscia la notizia” che anticipa i dettagli della vicenda, dettagli che saranno mostrati nella puntata in onda su Canale 5 il prossimo lunedì. Nel filmato si vede Luca Abete fermato con violenza da alcune persone, mentre ricorda di essere ”armato solo di microfono”.

    576

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN News SpettacoliPersonaggi TVSpettacoliTelevisione
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI