Lory Del Santo: ‘The Lady 3, ci sto lavorando: è la summa dei miei talenti’

Lory Del Santo: ‘The Lady 3, ci sto lavorando: è la summa dei miei talenti’

La showgirl parla anche dei suoi ex fidanzati: 'Oggi mi sono adagiata'

da in News Spettacoli, Personaggi TV, Spettacoli, Televisione
Ultimo aggiornamento:
    Lory Del Santo: ‘The Lady 3, ci sto lavorando: è la summa dei miei talenti’

    Lory Del Santo a tutto campo, da The Lady 3 ai suoi fidanzati, non solo l’attuale Marco Cucolo, baby-fidanzato che ha 25 anni, 33 in meno della showgirl ‘balzato’ agli onori della cronaca anche grazie a Pechino Express, ma pure gli ex e i flirt. Tra questi ultimi, veri o presunti (secondo alcuni) George Harrison e Gianni Agnelli, passando per Ottavio Missoni e Fabio Galante, senza dimenticare l’uomo del momento, Donald Trump, la Del Santo ne ha per tutti. Leggere per credere.

    In un’intervista a Libero Lory Del Santo rassicura su The Lady 3: ‘La sto montando, non dormo la notte. Faccio anche la direzione del doppiaggio. Un lavoro disumano’. Per la cronaca, la showgirl spiega che The Lady è la sua summa, considerato che lei sa cucire, cucinare, film, foto, post produzione, che l’unica cosa che le ha impedito di vincere l’Oscar è non essersi concentrata su una cosa sola, ma aver diviso i suoi talenti.

    LEGGI: Lory Del Santo sul suo toy-boy: ‘È troppo focoso, non reggo più i suoi ritmi’

    A disturbare la Del Santo nella produzione di The Lady 3 c’è il suo fidanzato Marco Cucolo, che non capendo le priorità – parola dell’attrice e showgirl, nonché concorrente di Pechino Express – vuole sempre darsi da fare. Come stiamo vedendo in tv, il ragazzo vuole sempre fare l’amore, la Del Santo fa finta di dormire e nell’intervista in edicola ad ottobre 2016 spiega che per Cucolo un divano, un materasso sgualcito o sudato non contano.

    LEGGI: Lory Del Santo e il flirt con Donald Trump: ‘Macché maschilista, rispetta tantissimo le donne’

    A Pechino eravamo in situazioni tremende e lui ci provava, metteva la mano. Ma come gli viene in mente?’, si chiede Lory Del Santo, incuriosita dalla trasmissione (in passato ha preso parte anche all’Isola dei Famosi, vincendola), confessando però di aver sottovalutato la difficoltà, perché dallo stress di non essere eliminata non dormiva la notte.

    Almeno Lory Del Santo e Marco Cucolo sono ancora fidanzati, e la showgirl spiega il segreto della coppia, il non cercare la perfezione, almeno non si rimane soli: se una persona ha una percentuale di qualità che soddisfa le esigenze dell’altro, meglio accontentarsi. Da quando sta con Cucolo, Del Santo confessa di essersi ingrassata e rilassata, avendo trovato un uomo che soddisfa le sue esigenze, mentre in passato per lei era importante la conquista, oggi si è adagiata e sta addirittura in ciabatte.

    Partita poverissima dalla provincia, senza valigia, senza sponsor, senza un fidanzato, deve tutto (quantomeno molto) a Drive In di Antonio Ricci, che però neanche la guardava né la toccava e che definisce uno cui piace dirigere dall’alto, un visionario.

    Nel ‘carnet’ degli ex fidanzati della Del Santo, il miliardario saudita Khashoggi, il cantante Eric Clapton (da cui ha avuto un figlio, Conor, precipitato da un grattacielo), ma anche George Harrison, Gianni Agnelli e Ottavio Missoni, flirt raccontati quando i diretti interessati non potevano più smentire.

    A Libero, però, Del Santo racconta che con Harrison c’è una foto (i due si sono conosciuti ad Hiroshima), mentre Agnelli la seguiva in tv per vedere se parlava di lui, e infine Missoni l’ha portata ad una cena (lui aveva 85 anni, lei venti) e ‘ascoltavo le sue storie’. Tra le sue conoscenze, David Bowie, con cui avrebbe potuto tradire Clapton scegliendo di non farlo.

    L’ex fidanzato più persistente è invece Fabio Galante (unico calciatore insieme a Roberto Mancini), che – come da cognome – ci ha provato tredici anni: alla fine la Del Santo ha ceduto, perché – ipsa dixit – ‘Se uno ci prova così tanto tempo, è giusto che abbia un premio. Una volta è successo, e ha dato il massimo di sé, anche con figurazioni’. Per chi si chiede cosa siano le figurazioni, un lavoro di coreografia: diciamo solo – per dirla come l’attrice e showgirl – che Galante il premio se l’è meritato.

    Tra i volti noti conosciuti dalla Del Santo, anche Donald Trump, di cui si dice sostenitrice: ‘L’ho frequentato in tre situazioni, ma non abbiamo concluso’, dice la showgirl, ricordando che i due si sono incrociati a Miami ma lei doveva ripartire, e che oggi rispetta una persona che dà lavoro a tanta gente e che, come Silvio Berlusconi (e al contrario di Bernardo Caprotti), non vuole portarsi i soldi nella tomba la li condivide.

    L’intervista di Lory Del Santo si conclude con la confessione di una sua grande paura, finire da sola prima di morire: la showgirl ha due figli, ma non sa se, quando arriverà il momento, andranno a trovarla all’ospedale: ‘Probabilmente finirò all’ospizio. Ne vorrei uno non squallido, dove magari ancora hai una finestra con un paesaggio e ti portano un vaso con i fiori. Cerco sempre la bellezza’.

    926

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN News SpettacoliPersonaggi TVSpettacoliTelevisione
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI