Wanna Marchi in TV da Maurizio Costanzo: ‘Sono ancora benvoluta’

Wanna Marchi in TV da Maurizio Costanzo: ‘Sono ancora benvoluta’

L'ex imbonitrice è tornata in televisione

da in Maurizio Costanzo, News Spettacoli, Personaggi TV, Spettacoli, Televisione
Ultimo aggiornamento:
    Wanna Marchi in TV da Maurizio Costanzo: ‘Sono ancora benvoluta’

    Nella tarda serata di giovedì 6 ottobre abbiamo assistito al ritorno di Wanna Marchi in TV, ospite di Maurizio Costanzo nella prima puntata del programma L’Intervista, il nuovo talk show one-to-one dell’anziano conduttore in onda su Canale 5 ogni giovedì dopo le 23. L’ex imbonitrice mancava dagli schermi televisivi da ben 16 anni, dopo lo scoop di Striscia la Notizia sulla serie di truffe che la vide coinvolta insieme alla figlia Stefania Nobile e al sedicente mago Mario do Nascimento, e per le quali è stata condannata in via definitiva a 9 anni e 6 mesi di reclusione, che la Marchi ha scontato in parte in carcere (circa 3 anni), in parte ai domiciliari e in parte in regime di semilibertà.

    Presentatasi in studio tutto sommato in buona forma (ricordiamo che ha compiuto 74 anni da poco più di un mese) e acconciata con un improbabile colore di capelli tra il rosso e l’arancione, Wanna Marchi ha raccontato i suoi ultimi 16 anni di vita a un Maurizio Costanzo che come suo solito ha distribuito equamente bastone e carota.

    ‘La libertà mi piace’, ha esordito la Marchi, ‘Penso di aver pagato veramente tanto ma adesso voglio godermi gli ultimi anni della mia vita a modo mio. Io mi sono sempre sentita a posto con me stessa e non mi sono mai ritenuta innocente: non mi piacciono le persone che sono in galera e che dicono ‘sono innocente’, se si è in galera qualcosa si è fatto. Magari non tutto quello che si è detto, quello sicuramente no, ma ormai è andata così’.

    Wanna Marchi ha poi svelato un particolare che l’ha piacevolmente sorpresa dopo aver riacquistato la libertà (la condanna è terminata ufficialmente a settembre 2015): ‘Ora sono un pochino arrabbiata, ma tutto sommato chi voleva distruggere Wanna Marchi ha trovato un osso duro. Nella vita di tutti i giorni io non mi sento mai giudicata, anzi mi sento benvoluta sempre, dai bambini alle persone anziane, e devo ammettere che questo non me lo sarei mai aspettato dopo il carcere.

    Avevo paura che mi sarebbe successo qualcosa di poco piacevole e invece per il momento non successo niente’.

    Successivamente l’ex venditrice televisiva ha rivelato di aver trascorso parte della sua pena nello stesso carcere di Annamaria Franzoni (‘Era nella cella di fronte alla mia ma non ci siamo frequentate. Non so se sia colpevole e innocente, ma come persona non mi piace per l’atteggiamento che aveva verso le altre carcerate’) e ha lanciato un’accusa misteriosa, senza però entrare nei dettagli: ‘Se dicessi tutto quello che so rischierei di tornare dentro e io voglio vivere da libera gli anni che mi restano’.

    Infine, nonostante l’età avanzata, Wanna Marchi ha espresso il desiderio di riprendere a lavorare: ‘Dentro mi sento ancora giovane, come se avessi trent’anni. Vorrei tornare a lavorare ma non più come venditrice: potrei fare l’estetista, ma al momento non ho i soldi per aprire un istituto’.

    579

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Maurizio CostanzoNews SpettacoliPersonaggi TVSpettacoliTelevisione
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI