Roberto Bolle a Nanopress: ‘Porterò la danza al grande pubblico televisivo’

Roberto Bolle a Nanopress: ‘Porterò la danza al grande pubblico televisivo’

Il primo bellerino della Scala sbarcherà su Rai 1 per il grande spettacolo di La Mia Danza Libera, sabato 8 ottobre

da in News Spettacoli, Personaggi TV, Rai 1, Spettacoli, Televisione, Interviste
Ultimo aggiornamento:
    Roberto Bolle a Nanopress: 'La Mia Danza Libera sarà irripetibile'

    Roberto Bolle a Nanopress racconta l’attesa per il grande spettacolo in programma in prima serata su Rai 1 sabato 8 ottobre 2016. La Mia Danza Libera sarà un evento televisivo senza precedenti, dove l’étoile del Teatro alla Scala e dell’American Ballet Theatre si esibirà con un inedito mix tra ballo classico, moderno e spettacolo di varietà. Al suo fianco sul palco del Teatro Franco Parenti di Milano ci saranno grandi nomi del mondo della danza, ma anche musicisti, attori, cantanti e intrattenitori, tutti uniti nella missione di portare la tradizione del balletto allo sconfinato pubblico del piccolo schermo. Ai microfoni di Nanopress Bolle si confessa molto emozionato: ‘Ho sempre sognato di portare la danza fuori dai teatri, ma mai mi sarei immaginato di arrivare di sabato sera in prima serata su una rete Rai‘.

    Con il soprannome di étoile dei due mondi per il ruolo in contemporanea di primo ballerino nel maggiore teatro italiano e in quello americano, Roberto Bolle ha conquistato il panorama internazionale della danza classica grazie a una sinergia unica tra sorprendente prestanza fisica e ipnotica leggerezza tecnica. Alla base del suo successo c’è però la passione sconfinata verso la propria arte, evidente anche nelle dichiarazioni a Nanopress: ‘Se non fossi diventato un’étoile avrei comunque fatto il ballerino, perché è quello che sono. Il movimento è il mio modo naturale per esprimermi, fin da quando ero piccolo‘.

    Con La Mia Danza Libera, Roberto Bolle porterà il meglio della danza internazionale finalmente nelle case di tutti i telespettatori italiani, che avranno la possibilità per la prima volta di entrare in contatto con il balletto classico di massimo livello. Per rendere più attraente la danza al pubblico televisivo, Bolle ha contattato una lunga serie di ospiti d’eccezione, partendo ovviamente da alcuni dei suoi più illustri colleghi: Misty Copeland, prima étoile di colore dell’American Ballet Theatre, Alicia Amatriain e Nicoletta Manni, prima ballerina della Scala.

    I numeri di ballo saranno accompagnati dal talento musicale di Elio, Stefano Bollani e Asaf Avidan, mentre ad alleggerire i toni interverranno Paola Cortellesi, Virginia Raffaele e Micaela Ramazzotti.

    Il fitto programma di intrattenimento di La Mia Danza Libera punta a fondere la magia e la poesia della danza con la leggerezza e il divertimento delle produzioni televisive, in un’occasione irripetibile per il pubblico quanto per i professionisti del settore. L’inserimento in prima serata Rai di un programma dove il ballo è totalmente protagonista rappresenta per Roberto Bolle un segnale profondamente incoraggiante per un cambiamento possibile, grazie al quale la danza classica non sarà più attività élitaria, ma spettacolo appassionante per migliaia, se non milioni, di italiani.

    498

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN News SpettacoliPersonaggi TVRai 1SpettacoliTelevisioneInterviste
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI