Morta Laura Troschel, attrice ed ex moglie di Pippo Franco

Morta Laura Troschel, attrice ed ex moglie di Pippo Franco

Protagonista di tante commedie negli anni '70

da in Attrici, Cinema, News Spettacoli, Spettacoli, Morti famosi 2016
Ultimo aggiornamento:
    Morta Laura Troschel, attrice ed ex moglie di Pippo Franco

    È morta Laura Troschel, attrice teatrale e di cinema attiva soprattutto negli anni ’70 e ’80 ed ex moglie del comico Pippo Franco. La Troschel, che aveva quasi 72 anni essendo nata a Varese il 3 novembre 1944, si è spenta al Policlinico Gemelli di Roma dopo una lunga malattia. I funerali si terranno sabato 1° ottobre 2016 nella Basilica di San Lorenzo fuori le Mura con inizio alle ore 12:00. In questi ultimi minuti stanno arrivando alla famiglia dell’attrice, e in particolare al figlio Simone, numerosi messaggi di cordoglio e affetto da parte di tutti gli amici e colleghi di Laura.

    Laura Troschel approdò giovanissima al cabaret con Castellacci e Pingitore sul palco del Bagaglino nella storica cornice del Salone Margherita (che nei decenni successivi avrebbe visto protagonista il futuro marito Pippo Franco), raccogliendo consensi di pubblico e critica e divenendone l’indiscussa primadonna. In seguito calcò le scene del Teatro Brancaccio di Roma come protagonista di brillanti commedie musicali.

    Si affacciò anche al cinema, girando numerosi film negli anni ’70 e ’80, in prevalenza commedie ma anche thriller e poliziotteschi, molti dei quali in compagnia di Pippo Franco. Qualche titolo: 4 mosche di velluto grigio, Quel maledetto giorno della resa dei conti, Patroclooo!, Nerone, La Prima Notte di Nozze, Scherzi da Prete, Tutti a squola, L’Imbranato, Il Ficcanaso, La Gabbia, I Mercenari Raccontano, Delitti e La Tempesta.

    In TV Laura Troschel partecipò ai varietà C’era una volta Roma e Scacco Matto (che nel 1980 sostituì momentaneamente Fantastico come spettacolo del sabato sera abbinato alla Lotteria Italia) e alle miniserie Quei 36 Gradini, Se un giorno busserai alla mia porta, Professione Vacanze, I ragazzi del muretto, Villa Ada, Il Bello delle Donne, Di Che Peccato Sei? e Un Posto al Sole.

    Ma il suo vero amore è rimasto sempre il teatro, dove ha interpretato ruoli brillanti ma anche parti di grande spessore, esprimendo emozioni e sentimenti legati soprattutto ai temi della famiglia e dell’amore. Tra le partecipazioni più importanti di Laura Troschel ricordiamo La Bottega del Caffè di Carlo Goldoni con Arnoldo Foà, Le Barzotte di Pingitore, con Martufello, Max Tortora e Lorenza Guerrieri, Last Minute con Sandra Milo di Guido Polito e la sua ultima interpretazione da protagonista in Incanto di Natale di Paola Nicoletti.

    460

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttriciCinemaNews SpettacoliSpettacoliMorti famosi 2016

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI