Al Bano risponde a Briatore: ‘La Puglia ci va bene così e anche ai ricchi’

Al Bano risponde a Briatore: ‘La Puglia ci va bene così e anche ai ricchi’

Il cantante ha risposto alla polemica sulla mancanza di lusso nella regione

da in Al Bano, Flavio Briatore, Spettacoli, Vip
Ultimo aggiornamento:

    Al Bano risponde a Flavio Briatore prendendo parte alla polemica sulle strutture di lusso per super-ricchi in Puglia. Il cantante, nato e cresciuto Cellino San Marco in provincia di Brindisi, non ha gradito le dichiarazioni dell’imprenditore, che ha appunto criticato lo sviluppo turistico pugliese per la sua mancanza di hotel e resort studiati per attrarre l’esigua fetta di mercato dei multimilionari. Secondo Briatore, i pezzi grossi non sono interessati a natura e arte, ma a lusso e movida, affermazione a cui Al Bano ha ribattuto: ‘A noi la Puglia piace così‘.

    LA POLEMICA DI BRIATORE SUL TURISMO IN PUGLIA

    La domanda è sorta spontanea a molti: ma se i ricchi vogliono solo il lusso senza ambiente e patrimonio artistico, che ci vanno a fare in Puglia? Non farebbero prima a rintanarsi nel resort a 5 stelle più vicino a casa? Anche Al Bano ha colto nelle dichiarazioni di Flavio Briatore una certa nota di incoerenza, facendo giustamente notare che i ricchi non visitano la regione solo per il divertimento, ma anche per matrimoni da sogno nelle vecchie masserie e per gli agriturismo dove si sperimenta la vera vita all’aria aperta italiana (particolare caratterizzazione per cui gli stranieri vanno matti). Dopo l’exploit dell’imprenditore, avvezzo al lusso forse più del 90% della Puglia intera, il cantante ha dato la sua versione di fine conoscitore del territorio ai microfoni di AdnKronos.

    La risposta di Al Bano a Flavio Briatore è supportata dalla costante presenza e influenza del cantate sulla sua nativa Puglia, additata praticamente come un ammasso di terreno sprecato, che avrebbe potuto essere messo a frutto per sollazzare i facoltosi turisti dalla mancia facile. I problemi economici della regione potrebbero molto probabilmente essere risolti proprio grazie al turismo, ma puntare esclusivamente sulla presenza di una netta minoranza della popolazione mondiale è quanto meno rischioso, se non socialmente riprovevole.

    I toni della discussione sono rimasti in ogni caso pacifici, facendo apparire l’intervento del cantante più come una consulenza che come una vera e propria faida.

    Al Bano ha infatti sottolineato che le parole di Briatore potrebbero essere state fraintese e non dettate dalla boria dei soldi, elemento che per altro non manca certamente neanche al cantante. Piccole realtà tradizionali e grandi fabbriche del lusso possono convivere nel futuro della Puglia, facendone ‘l’abecedario di tutti i ceti sociali e di tutte le esigenze‘ turistiche di stranieri facoltosi o meno.

    443

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Al BanoFlavio BriatoreSpettacoliVip Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21/09/2016 18:45
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI