Paris Jackson vittima di bullismo online: la denuncia in un video

Paris Jackson vittima di bullismo online: la denuncia in un video

La figlia del Re del Pop ha già tentato il suicidio per questo

da in Gossip, Michael Jackson, Modelle, News Spettacoli, Spettacoli
Ultimo aggiornamento:
    Paris Jackson vittima di bullismo online: la denuncia in un video

    Tre anni fa tentò il suicidio per lo stesso motivo ma da allora nulla è cambiato: Paris Jackson è sempre vittima di bullismo online, come ha denunciato lei stessa in un drammatico video postato su Instagram (e successivamente cancellato). La figlia dell’indimenticabile Michael, che quest’anno ha compiuto 18 anni, continua a non spiegarsi il motivo per cui così tanta gente ce l’abbia con lei, dato che in questi anni non ha mai rilasciato dichiarazioni o tenuto comportamenti che potessero infastidire qualcuno o tanto meno danneggiare la memoria del padre (e anche se l’avesse fatto non giustificherebbe il cyberbullismo nei suoi confronti). Evidentemente, come abbiamo visto anche da noi con il recente caso di Tiziana Cantone, sul web circolano sono tanti, troppi portatori d’odio, e non se ne capisce il perché.

    ‘Non capisco perché ci siano così tante persone che mi disprezzano’, esordisce Paris Jackson, visibilmente scossa, ‘Ho provato in tutti i modi a difendermi bloccando gli hater e ignorando i loro commenti. Ma diventa difficile quando è una cosa continua. Non capisco perché io sia un loro bersaglio, visto che cerco di essere gentile con tutti quelli che incontro e do a tutti la possibilità di scrivermi. Sono una persona aperta e disponibile con i miei follower, raccontando quello che faccio tutti i giorni e condividendo la mia vita. Quindi mi dispiace se sto facendo qualcosa che a voi non piace. Forse sono troppo mediatica? Non lo so. Sono solo molto stanca di tutto questo, perché è davvero estenuante’.

    Paris Jackson torna poi sul tentato suicidio del 2013. All’epoca si disse che la ragazza si era tagliata le vene per il trauma dovuto alle indiscrezioni, non confermate, secondo cui suo fratello Prince non sarebbe stato figlio di Michael Jackson, mentre altri parlarono di forti contrasti con l’ingombrante nonna.

    Ma ora è lei stessa a fare chiarezza su quell’episodio, facendo chiaramente riferimento agli insulti ricevuti via web:

    ‘A 14 anni, di fronte a tutto questo odio, ho tentato di suicidarmi. In seguito mi sono allontanata dai social per due anni, ma sono tornata perché la gente me lo chiedeva. Però mi sono accorta che nulla è cambiato da allora. Eppure siamo esseri umani: abbiamo cuore, cervello e sentimenti, non dovremmo scordarcelo mai’.

    Paris Jackson ha parlato anche di ciò che è accaduto recentemente a Sofia Richie, la nuova presunta fidanzatina di Justin Bieber, che è stata costretta a chiudere i propri profili social perché travolta dall’odio degli hater: ‘Conosco Sofia da quando avevo 12 anni, è una delle ragazze più dolci e carine che conosca e la gente le dice che si deve ammazzare‘.

    Naturalmente, ma non avevamo dubbi (e probabilmente se l’aspettava pure lei), anche il post contenente lo sfogo ha collezionato numerosissimi insulti, tanto che Paris è stata costretta a cancellarlo. Al suo posto ha pubblicato una sua foto in una vasca da bagno, scrivendo ironicamente ‘Sembra che la cattiva sia diventata io, non sapevo che difendersi fosse considerato un crimine. Vi porgo perciò le mie più sentite scuse’…

    619

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GossipMichael JacksonModelleNews SpettacoliSpettacoli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI