Giulia Salemi e Dayane Mello, chi sono le modelle svestite di Venezia 2016

Giulia Salemi e Dayane Mello, chi sono le modelle svestite di Venezia 2016

Le due ragazze hanno infiammato di polemiche il red carpet di The Young Pope di Paolo Sorrentino.

da in Gossip, Modelle, News Spettacoli, Spettacoli
Ultimo aggiornamento:

    Non si parla d’altro che di Giulia Salemi e Dayane Mello: ma chi sono le due modelle svestite che si sono presentate in abiti osé sul red carpet di The Young Pope di Paolo Sorrentino alla Mostra del Cinema di Venezia 2016, infiammando di commenti e cattiverie ogni social disponibile? Le due ragazze sono state l’argomento al vetriolo social del weekend e le ragioni di tanto accanimento non sono difficili da immaginare. Le due modelle si sono presentate sul red carpet di Venezia 2016 nel pomeriggio di sabato con due abiti dagli spacchi profondissimi che non lasciavano nulla all’immaginazione. Anzi, come si vede dalle foto in gallery, Giulia Salemi e Dayane Mello mostravano ben più di quanto avrebbe consentito la Buoncostume, se ancora esistesse.

    Giulia Salemi e Dayane Mello svestite hanno catalizzato l’attenzione dei media, affamati di red carpet da Venezia 2016: dopo le canoniche sfilate delle dive straniere, che non hanno dato adito a particolari vespai e discussioni sulla scelta dei vestiti, l’apparizione delle due modelle al braccio dello stilista Matteo Evandro Manzini ha scatenato il finimondo dei commenti, specialmente di quelli negativi. Le chiacchiere e le critiche sono montate sui social senza riuscire a fermarsi e non poteva essere altrimenti: gli spacchi così profondi degli abiti di Giulia Salemi e Dayane Mello a Venezia, esibiti senza nulla sotto se non un misero copripudenda d’emergenza, non potevano che far rivoltare chiunque per la sfacciataggine. Mista anche a volgarità, va detto senza mezzi termini.

    Particolarmente cattivi sono stati i numerosi commenti che hanno affollato la pagina Facebook di Giulia Salemi, giovane italo-persiana di origini parmensi che si è classificata finalista a Miss Italia e ha partecipato, in compagnia della madre, all’edizione 2015 di Pechino Express nella squadra de ‘Le persiane’: la pagina Facebook della bella modella è stata letteralmente presa d’assalto da insulti e giudizi critici alla sua scelta di approvare l’abito arancione con i profondissimi spacchi, soprattutto per il tocco d’artista del segno dell’abbronzatura che faceva allegramente capolino sul suo inguine.

    Giulia Salemi non ha perso tempo e ha replicato agli attacchi con parole durissime, che però non hanno potuto fare altro che alimentare ulteriormente le polemiche. Il suo intervento accorato in difesa della scelta del vestito non ha potuto molto di fronte alla valanga di negatività: ‘Io sono venuta a Venezia perché sono stata richiesta per quel Red Carpet e per supportare il mio amico stilista indossando una delle sue creazioni’ ha scritto la modella per spiegare la sua presenza sul red carpet, che aveva visto una sobria Belén Rodriguez in rosa giusto qualche ora prima (tanto per ricordare la madre di tutti gli spacchi vertiginosi e la celeberrima ‘farfallina’ di Sanremo 2012).

    LEGGI: BELÉN RODRIGUEZ INCANTA VENEZIA

    ‘Per alcuni mi rendo conto che potremmo avere esagerato e che la passerella invece che gioiosa può essere risultata volgare ma per molti no’ ha continuato Giulia Salemi nel suo post su Facebook per commentare l’abito osé sul red carpet di Venezia 2016. ‘Mi scuso con quelli che sono rimasti colpiti negativamente da questa passerella.

    E accetto tutte le critiche COSTRUTTIVE ma questa è la mia vita’ ha concluso nel suo intervento, senza dare intento ad altre repliche che però sono puntualmente arrivate da parte dei lettori, che l’hanno duramente criticata per la discutibile apparizione. Soprattutto perché Giulia Salemi ha continuato a caricare la rassegna stampa internazionale che commentava il red carpet suo e di Dayane Mello, ignorando o forse volutamente spingendo sulla negatività dei commenti.

    Dayane Mello, dal canto suo, non ha replicato in alcun modo, dando prova di superiorità: la modella brasiliana è diventata celebre nella televisione italiana per la sua partecipazione come concorrente di Ballando con le stelle nell’edizione 2015, poi con il rapido passaggio nel reality Montebianco dove venne eliminata dopo poche puntate, non senza aver offerto un vigoroso spettacolo del suo lato b durante un’escursione.

    Gli abiti supersgambati di Giulia Salemi e Dayane Mello hanno indubbiamente fatto colpo sui media. Ma quanto ad eleganza, forse è meglio guardare altre bellezze rispetto alle due modelle svestite sul red carpet di Venezia 2016.

    739

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GossipModelleNews SpettacoliSpettacoli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI