Enrico Mentana ironizza su Matteo Renzi: ‘Se mia nonna avesse le ruote…’

Enrico Mentana ironizza su Matteo Renzi: ‘Se mia nonna avesse le ruote…’

Il giornalista ha commentato alcune dichiarazioni del Premier ad Angela Merkel

da in Enrico Mentana, News Spettacoli, Personaggi TV, Spettacoli, Televisione, TG LA7
Ultimo aggiornamento:

    Enrico Mentana ironizza su Matteo Renzi durante l’edizione serale del tg di La7 del 31 agosto 2016. Negli ultimi giorni il giornalista ha occupato una fetta sempre più rilevante dell’attenzione di media tradizionali e, soprattutto, web, mettendo in fila una serie di dichiarazioni senza peli sulla lingua riguardo a terremoto, utenti di internet e, per ultimo, è arrivato il turno del Presidente del Consiglio. Dopo aver mostrato il servizio con le dichiarazioni di Renzi alla cancelliera tedesca Angela Merkel in visita a Maranello, Mentana non è riuscito a trattenere un commento pungente, facendo scattare di nuovo quel misto di eroismo e comicità che lo sta velocemente rendendo un idolo dell’informazione nazionale.

    ENRICO MENTANA CONTRO MATTEO RENZI: IL CASO REFERENDUM

    Nell’edizione delle 20.00 del tg La7, Enrico Mentana ironizza su Matteo Renzi, lasciandosi andare a un’osservazione irriverente su alcune dichiarazioni del Premier alla tedesca Angela Merkel. Durante il servizio sulla visita della cancelliera in Italia, il Presidente del Consiglio riporta uno stralcio di conversazione: ‘Ho detto ad Angela che se il Jobs Act lo avessimo fatto 10 anni fa, avrebbe avuto senz’altro un altro effetto‘. La frase non è passata indisturbata nel filtro mentale del giornalista, che in diretta ha ribattuto alle parole di Renzi con un vecchio adagio: ‘Se mia nonna avesse le ruote… sappiamo tutti…‘.

    Per Enrico Mentana e Matteo Renzi non si tratta della prima occasione di screzio, visto il botta e risposta diventato celebre durante i giorni della votazione per il referendum sulle trivelle. In quel caso il giornalista di La7 aveva reagito con particolare foga a un discorso del Premier, che accusava i talk show televisivi di confondere gli elettori. Probabilmente Mentana non si farebbe problemi neanche ad affibbiare a Renzi il neologismo di sua invenzione webete, utilizzato nei giorni scorsi per definire utenti web con la sgradevole tendenza a scrivere baggianate, come nel caso delle insensate recriminazioni sui 35 euro agli immigrati che vivono negli hotel mentre gli sfollati del terremoto si accontentano dei container.

    MENTANA CREA IL NEOLOGISMO DELL’ANNO: WEBETE E’ GIA’ VIRALE

    Il Mentana show non finisce qui.

    Sempre legato alle vicende mediatiche del sisma, in diretta durante il suo tg, il giornalista si rifiuta di mandare in onda la foto della famiglia rimasta uccisa durante il crollo della loro casa di Accumoli. Il nuovo episodio con Renzi non fa che confermare la già ben nota sincerità di Enrico, che con le sue frecciate e le sue prese di posizione sta conquistando l’ammirazione di milioni di telespettatori italiani.

    ENRICO MENTANA RIFIUTA LA FOTO DELLA FAMIGLIA MORTA AD ACCUMOLI

    504

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Enrico MentanaNews SpettacoliPersonaggi TVSpettacoliTelevisioneTG LA7
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI