Singing in the Car: su TV8 il music game con Lodovica Comello

Singing in the Car: su TV8 il music game con Lodovica Comello

Un'inedita produzione TV ambientata in macchina

da in Musica, News Spettacoli, Programmi TV, Spettacoli, Televisione
Ultimo aggiornamento:
    La cantante e conduttrice friulana presenta Singing In The Car

    La prima grande novità della stagione televisiva 2016-17 è Singing in the Car: su TV8, ogni giorno dal 5 settembre (dal lunedì al venerdì) con inizio alle 20:30 e per un totale di venti puntate, Lodovica Comello condurrà un inedito music game show ambientato in un’automobile. Proprio così: la cantante e conduttrice friulana accompagnerà al volante tanti appassionati di musica che si contenderanno l’ambito premio finale a colpi di karaoke. I partecipanti, contando sulle proprie doti canore e sulla propria cultura musicale, dovranno infatti affrontare una serie di divertenti ma allo stesso tempo ardue sfide musicali.

    ‘Sono molto emozionata’, ha detto Lodovica Comello alla vigilia della prima puntata di Singing in the Car, ‘perché è la prima volta che conduco un programma tutto mio (inoltre nei prossimi mesi tornerà nel cast della nuova edizione di Italia’s Got Talent, ndr). Ho deciso di accettare questa sfida per l’amore per la musica e anche perché fin da bambina adoravo i giochi musicali. Ma soprattutto la cosa che faccio sempre è cantare a squarciagola quando sono in macchina durante lunghi viaggi…’.

    I concorrenti di Singing in the Car saranno chiamati a superare quattro prove:
    1) Ho perso le parole: il concorrente dovrà individuare le dieci parole mancanti nel testo di una canzone. Per ogni parola trovata ci sono in palio 50 euro fino ad un massimo di 500 euro.
    2) Lasciatemi cantare: la prova che testa l’intonazione del concorrente utilizzando un microfono collegato a un’applicazione che registra la percentuale di intonazione delle note eseguite. Più si è intonati più si guadagna, fino ad un massimo di 1000 euro.
    3) Il Raddoppio: questa prova cambia di volta in volta dando appunto la possibilità di raddoppiare quanto vinto fino a quel momento.

    4) What’s my name: la prova finale il cui obiettivo è quello di riconoscere almeno dieci interpreti di una serie di canzoni.

    Lodovica Comello non sarà da sola nell’auto di Singing in the Car: con lei e i concorrenti saliranno a bordo, puntata per puntata, numerosi personaggi appartenenti al mondo della musica e dello spettacolo, pronti anche loro a raccogliere la sfida musicale. Vedremo tra gli altri Francesco Facchinetti, Chiara Galiazzo, Andrea Delogu, Joe Bastianich, Frank Matano, Alvaro Soler, Ivana Spagna, Emis Killa, Jake La Furia, Valerio Scanu, Pupo, Guido Meda, Giosada, Paola Iezzi, Guillermo Mariotto e Debora Villa.

    Chiudiamo con una curiosità: secondo le indiscrezioni circolate nelle ultime settimane, questo programma lo avrebbe dovuto presentare Aurora Ramazzotti, la figlia di Eros e di Michelle Hunziker già testata alla conduzione di un programma con il daytime di X Factor 2015, ma ha dovuto rinunciarvi per un problema insormontabile: non ha passato l’esame per la patente di guida!

    494

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MusicaNews SpettacoliProgrammi TVSpettacoliTelevisione
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI