The Witch, il film: trama e uscita

Il suggestivo horror di Robert Eggers esce nelle sale italiane il 18 agosto 2016

da , il

    The Witch, trailer in italiano

    The Witch, il film: trama e uscita dell’horror estivo tra i più attesi della stagione. Dopo aver fatto furore al Sundance Film Festival 2015, il film canadese sbarca anche nelle sale italiane il 18 agosto 2016, a distanza di quasi sei mesi dal debutto negli Stati Uniti. Per il regista Robert Eggers si tratta della prima esperienza con il lungometraggio, fattore che ha contribuito a fare di The Witch un piccolo evento cinematografico. A conquistare gli spettatori dai gusti più disparati è stata la sorprendente perizia stilistica, l’atmosfera soffocante e l’ottima performance del cast, che ha dato vita a personaggi intensi, profondi e viscerali.

    Una religiosissima famiglia del New England si scontra nel 1630 con la propria comunità, convinta che il patriarca abbia peccato di superbia e sia ormai irrimediabilmente prede di un fanatico complesso di superiorità. Cacciati dal villaggio, i sette componenti del nucleo si trasferiscono in solitudine alle porte di un imponente e fitto bosco, dal quale scaturiscono sin dal principio segnali misteriosi di funesti presentimenti. La figlia più grande di William e Katherine è Thomasin, destinata a lavorare e badare ai fratelli per contribuire alla sopravvivenza familiare, ma in sua presenza iniziano presto ad accadere sciagure e sparizioni incomprensibili.

    L’atteggiamento repressivo del padre e la diffidenza superstiziosa della madre (alla fin fine non del tutto priva di fondamento) si riverseranno sulla primogenita come una tempesta malevola, che porterà la famiglia a disgregarsi sotto il peso di un’onnipresente cappa di angoscia. A rispecchiare il costante accerchiamento dei personaggi agisce in larga parte la fotografia curata da Jarin Blaschke, satura in tutti i toni del grigio e illuminata solo sporadicamente dal bagliore delle candele. L’eleganza della regia dona a The Witch un andamento solenne, non privo di momenti inquietanti di genuino orrore, sia psicologico che sanguigno.

    Nel cast di The Witch svetta per fulgore la protagonista Anya Taylor-Joy, ma non sono da meno i genitori, interpretati da Ralph Ineson e da Kate Dickie, già nota al grande pubblico televisivo per aver prestato il volto alla crudele Lysa Tully Arryn di Game of Thrones. Lontano dal classico horror tutto ritmo serrato e scoppi d’audio a sorpresa, il film di Robert Eggers si impone per la sua capacità di affascinare e inorridire allo stesso tempo, coniugando perfezione formale e degenerazione morale in un solo delicato prodotto. La pelle d’oca è assicurata e non manca neanche la buona dose di sangue che ogni buon amate dell’horror di aspetta in una pellicola dedicata alle streghe. Appuntamento il sala il 18 agosto 2016.