Il Principe Harry depresso dopo la morte di Lady Diana

Il Principe Harry depresso dopo la morte di Lady Diana

Per anni non ha parlato della madre a causa della depressione

da in Gossip, News Spettacoli, Spettacoli
Ultimo aggiornamento:

    Dopo la morte di Diana Spencer, per tutti Lady D., il Principe Harry non ha più parlato della madre perché era depresso. A rivelarlo, solo ora, è lui stesso, ad un giornalista della BBC, ospite di un evento benefico – versione barbecue – che si è tenuto a Buckingham Palace, a Londra, nel Regno Unito. ‘Mi dispiace molto non aver parlato di lei‘, ha spiegato all’inviato dell’emittente inglese. Ha quindi chiarito i motivi di questo suo silenzio in merito alla vicenda, non sempre interpretato in maniera univoca dalla stampa.

    Questo, infatti, il ricordo fuori tempo del Principe Harry per la madre Diana Spencer, come noto morta quasi vent’anni fa a Parigi, ufficialmente a causa di un incidente in auto.

    Per moltissimi anni – ha detto – non sono riuscito a parlare di lei e della sua morte‘.

    E il motivo pare vada ricercato nel fatto che il reale inglese fosse depresso. Alla base della declinazione della sua salute mentale potrebbe esserci proprio il duro colpo della scomparsa della madre, un trauma difficile da superare, anche per le persone più resilienti.

    Infatti Harry ha spiegato: ‘Va bene soffrire, ma è necessario parlare con qualcuno.

    Parlare del proprio dolore – ha aggiunto – non è sintomo di debolezza. La vera debolezza è avere un problema e non riconoscerlo: questo non risolve nulla’, ha fatto sapere.

    Harry ha poi chiarito di essere fortunatamente guarito dalla depressione, sopraggiunta dopo la morte della madre, precisando però che molte persone credono che la ricchezza e i benefici facciano la felicità, ma in realtà non è così. Parole coraggiose che non sono passate inosservate.

    317

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GossipNews SpettacoliSpettacoli

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI