La lettera di Dandolo a Belén dopo l’aggressione

La lettera di Dandolo a Belén dopo l’aggressione

Il giornalista di Dagospia scrive una lettera pubblica su Fb per dichiarare che non si occuperà più della showgirl argentina.

da in Belen Rodriguez, Gossip, News Spettacoli, Spettacoli
Ultimo aggiornamento:

    La lite tra Alberto Dandolo e Belén Rodriguez non si placa: dopo la presunta aggressione dei giorni scorsi, con tanto di graffi e urla da parte della showgirl argentina nei confronti del giornalista, ospiti entrambi degli studi romani di Tu si que vales, Alberto Dandolo ha voluto chiarire ulteriormente la sua posizione e ha dichiarato di non avere più intenzione di parlare di Belén Rodriguez nei suoi articoli. ‘Ho il dovere di regalarti il mio oblio’ ha scritto Dandolo in una lunga lettera a Belén pubblicata sul suo profilo personale Facebook sabato 23 luglio 2016, giusto il giorno dopo gli insulti e gli spintoni ricevuti (ma anche dati) da parte della più chiacchierata argentina della tv italiana. Alberto Dandolo ci ha tenuto a spiegare che Belén, da lui definita ‘Lady Pampa’, potrebbe essere vittima del suo stesso personaggio mediatico.

    LEGGI: BELÉN PICCHIA IL GIORNALISTA ALBERTO DANDOLO

    La lettera di Alberto Dandolo a Belén Rodriguez comincia così: ‘Gentile Maria Belen Rodriguez Cozzani, oggi mi si stringe il cuore a pensare che queste saranno le ultime parole che ti dedico, avendo deciso di dirti ‘addio’ per sempre’ scrive il giornalista di Dagospia, riferendosi poi alla showgirl con l’appellativo ‘mia adorata Lady Pampa’. Nella lunga descrizione di ciò che lo ha spinto a prendere questa decisione adesso, nonostante molti anni passati a dissezionare la vita pubblica e privata del personaggio Belén, Alberto Dandolo ha specificato che proprio l’attacco della bella argentina negli studi di Tu si que valés lo hanno fatto riflettere di più. ‘Ho scelto di fare un passo indiero e salvarti. Salvarti dall’ idea che tu, un tempo sprovveduta e ambiziosa “morta di fama”, hai oggi di te stessa. Solo facendo calare un prolungato silenzio su di te, sui tuoi presunti valzer amorosi e sulla tua carriera pregna di talento, forse potrai riappropriarti di quel principio di realta’ dal quale ti sei violentemente sganciata’ ha specificato il giornalista di Dagospia nella sua lettera a Belén.

    LEGGI: BELÉN E BORRIELLO, DI NUOVO AMORE

    Alberto Dandolo ha chiarito anche che gli insulti di Belén potranno avere un seguito, forse legale, e che le parole hanno avuto un peso molto importante in questa decisione: quello che la showgirl argentina regina del gossip non ha capito, ha spiegato il giornalista, è che in questi anni i numerosi articoli scritti si occupavano principalmente della rappresentazione pubblica del ‘personaggio’ Belén: ‘Tu non hai inteso che nel corso di questi anni io non ho mai scritto di te. Ho scritto semplicemente della tua rappresentazione pubblica. Ero e sono interessato non alla tua vita ma ai meccanismi, spesso da te sapientemente messi in atto, che regolano la mediaticita’ del personaggio Belen. Non della persona’ ha spiegato Alberto Dandolo, chiarendo che probabilmente la showgirl sia rimasta vittima del suo stesso ‘personaggio Belén’ arrivando a far coincidere troppo le due vite, pubblica e privata, e cancellando la sottile linea che le divide. ‘Purtroppo, ieri ho avuto chiara consapevolezza che tu stai facendo coincidere,forse per superficialita’ o forse per radicata ignoranza, vita e finzione, persona e personaggio, realta’ e rappresentazione. E quindi ho il dovere di regalarti il mio oblio.

    Lo faccio per te, augurandomi che il silenzio ti aiuti a riappropriarti ti te stessa’ ha precisato Dandolo nella sua lettera pubblica a Belén.

    ‘Tutto cio’ ora ti apparira’ una vittoria’ spiega Alberto Dandolo, ma poi profetizza un possibile calo di popolarità: ‘Ma poi, cara Maria Belen, arriveranno tempi bui. Quando diminueranno copertine e interviste, quando i giornalisti e i paparazzi non ti cercheranno piu’, quando il botox lascera’ spazio alla chirurgia…beh…li’ avrai un cedimento’ spiega il giornalista di Dagospia. Che, non senza ironia ma soprattutto concretezza, si augura che comunque Belén possa avere vicina la sua ‘corte dei miracoli’ anche in quei momenti bui che arriveranno. La lettera di Alberto Dandolo a Belén Rodriguez si conclude con un affettuosa speranza: ‘Spero col cuore che quando ritornerai ‘persona’ chi ti e’ accanto non fugga da te a gambe levate assieme al tuo ‘personaggio’. Suerte chica!’ chiosa il giornalista di Dagospia.

    Belén non ha ancora replicato alla lettera pubblica di Alberto Dandolo, ma col giornalista si è schierato già Lamberto Sposini, che ha pubblicato una foto su Instagram con l’hashtag #jesuisdandolo. Arriverà la risposta piccata della showgirl argentina?

    806

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Belen RodriguezGossipNews SpettacoliSpettacoli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI