Francesco Facchinetti sbaglia aereo e arriva ad Amsterdam

Francesco Facchinetti sbaglia aereo e arriva ad Amsterdam

Il racconto del conduttore di Miss Italia via Facebook: un errore al gate gli fa sbagliare volo e lo fa finire in Olanda invece che a Milano.

da in Francesco Facchinetti, Gossip, Spettacoli
Ultimo aggiornamento:

    Il caldo gioca brutti scherzi. Francesco Facchinetti ha raccontato su Facebook di aver sbagliato aereo e di essere arrivato ad Amsterdam invece che a Milano come avrebbe dovuto. Ma come sarà stato possibile, in un’epoca di controlli di sicurezza serratissimi? Beh, a Francesco Facchinetti è capitato: pronto ad imbarcarsi, un errore al gate lo ha fatto salire sul volo per Amsterdam invece che su quello per Milano, dove avrebbe dovuto presenziare alla cerimonia di presentazione dei nuovi palinsesti di La7, canale sul quale condurrà la finale di Miss Italia il prossimo 10 settembre. Sembrava un viaggio tranquillo e di routine, ma Francesco Facchinetti ha sbagliato aereo fino ad arrivare ad Amsterdam.

    A raccontare lo sbaglio di aereo e l’arrivo ad Amsterdam è stato lo stesso Facchinetti sulla propria pagina Facebook ufficiale con un lunghissimo e dettagliato post nel quale sembra incredulo lui per primo, tanto da esordire con parole sibilline: ‘Nella vita mi è successo di tutto, ma nulla è minimante vicino a quello che mi è appena accaduto’ scrive Francesco Facchinetti nel descrivere la sua disavventura volante. ‘Ore 16 e 55, sono a Roma Fiumicino e mi devo imbarcare dal GATE B12 per andare a Milano. Devo arrivare il prima possibile perché ho un evento e la presentazione dei palinsesti de La7 (il 10 Settembre presenterò Miss Italia)’ premette il conduttore, che si avvia a spiegare come sia stato possibile sbagliare aereo.

    LEGGI: FRANCESCO FACCHINETTI FONDA UN MOVIMENTO (A)POLITICO

    In un crescendo di tensione degno delle migliori serie tv (e non a caso lo stesso Francesco Facchinetti dice di essersi sentito come un protagonista di Lost che, desideriamo ricordagli, non finiva proprio benissimo), il conduttore di Miss Italia ha raccontato di non essersi affatto reso conto di essere salito su un aereo della compagnia di bandiera olandese, diretto ad Amsterdam. Nonostante lo stupore di non essersi riuscito ad imbarcare con la patente di guida, perché non è considerata un documento valido per l’espatrio, Francesco Facchinetti si è tranquillamente accomodato al suo posto e si è messo a lavorare al computer, rispondendo ad un po’ di mail (quindi evidentemente il wi-fi di bordo funzionava) e infine addormentandosi placidamente, sicuro di essere pronto all’arrivo. D’altronde Roma-Milano è una tratta breve, circa 70 minuti di volo stando ai siti di viaggi. Solo alla vista del mare dal finestrino, Francesco Facchinetti si è reso conto dello sbaglio di aereo.

    ‘Guardo l’orologio e sono le 20 e mi dico che non è possibile che ci abbia messo così tanto. Poi guardo fuori dal finestrino e vedo il mare. IL MAREEEEE. Il MAREEEEEEEEE!!!!! A Milano non c’è il mareeeeee!!!’ descrive il conduttore, e prosegue: ‘Non so dove sono. Passo 10 minuti completante fermo, immobile.

    Poi mi riprendo e chiedo a quello di fianco dove sono. Lui mi guarda come se fossi un matto e mi risponde: AMSTERDAM’ scrive Francesco Facchinetti in preda al divertimento e all’emozione di trovarsi, stranamente, nella città olandese. Il tutto dall’aeroporto di Amsterdam, ovviamente, e tramite cellulare perché nella fretta di scendere e capire cosa fosse successo, Francesco Facchinetti ha dimenticato il computer sull’aereo sbagliato.

    LEGGI: FRANCESCO FACCHINETTI SPOSA WILMA HELENA FAISSOL

    Ma il racconto prosegue ed emergono le fasi più surreali dello straordinario momento stordito di Francesco Facchinetti: ‘L’aereo atterra, mi squilla il telefono ed è mia moglie che mi insulta in 5 lingue. Poi mi chiama il mio assistente Carlo che è alla Polizia perché pensava che mi fosse successo qualcosa’ spiega divertito il conduttore tv ed ex giudice di The Voice Of Italy, ancora in diretta dall’aeroporto olandese. Francesco Facchinetti ha dovuto spiegare alla moglie Wilma Helena Faissol che non era davvero sua intenzione finire ad Amsterdam e chiedere scusa alle persone che lo aspettavano a Milano per gli appuntamenti di lavoro: ‘ma quando ci sono di mezzo io TUTTO PUÒ SUCCEDERE’ ha concluso Francesco Facchinetti chiudendo il racconto.

    Per fortuna l’ex Capitano è riuscito a rientrare e la compagnia olandese è riuscita anche a recuperare il prezioso computer di Facchinetti e a rispedirglielo a casa ‘assieme ad una bottiglia’, come ha scritto il conduttore nei commenti successivi al post. La moglie Wilma Helena Faissol, dopo averlo accolto a casa, ha commentato a sua volta di averlo cercato ovunque e di aver telefonato persino ad un noto ospedale milanese chiedendo se fosse arrivata un’ambulanza con dentro Francesco Facchinetti morto. Humour nero per superare una disavventura da storditi doc che ha fatto sorridere più di una persona, anche se effettivamente resta un dubbio: ma come diamine avrà fatto Francesco Facchinetti a superare tutti i controlli con il biglietto aereo sbagliato, senza che nessuno gli dicesse nulla e correggesse la sua rotta?

    869

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Francesco FacchinettiGossipSpettacoli Ultimo aggiornamento: Mercoledì 13/07/2016 16:30
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI