Stash e Francesco Mandelli, pace fatta dopo gli Italian Mtv Awards

Stash e Francesco Mandelli, pace fatta dopo gli Italian Mtv Awards

Il cantante de The Kolors e il conduttore avevano discusso durante la diretta della trasmissione, ma si sono chiariti.

da in Gossip, MTV, Musica, Spettacoli
    Stash e Francesco Mandelli, pace fatta dopo gli Italian Mtv Awards

    Era arrivata già una foto a chiarire la situazione, ma finalmente Stash e Francesco Mandelli hanno fatto la pace dopo gli screzi degli Italian Mtv Awards. Il conduttore della trasmissione e il cantante della band napoletana, presente in gara tra i gruppi che si sono esibiti nel corso della serata, erano arrivati praticamente ai ferri corti quando Stash e i The Kolors, dopo la performance, si sono rifiutati di ritirare due premi che Francesco Mandelli era pronto a consegnare. Il conduttore si è molto risentito e se davanti al pubblico ha minimizzato con battute, dietro le quinte ha avuto un’accesa discussione sia con Stash (colpevole di aver sputato contro una telecamera durante l’esibizione) e con gli altri ragazzi, dichiarando che lo avrebbero quasi minacciato fisicamente.

    LEGGI: STASH SPUTA SULLA TELECAMERA AGLI ITALIAN MTV AWARDS

    La pace tra Stash e Francesco Mandelli dopo gli Italian Mtv Awards è arrivata in diretta radiofonica, con i due ‘contendenti’ pronti a chiarire al pubblico di ascoltatori cosa sia realmente successo davanti e dietro le quinte della manifestazione musicale organizzata al Parco delle Cascine di Firenze. Introdotti da un’intervento scherzoso di Francesco Mandelli che ha subito dichiarato di avere la polmonite ‘come progetto dei rivali dei The Kolors per fargli prendere il virus’, il conduttore e Stash affiancato dai suoi The Kolors hanno riassunto cosa sia accaduto realmente tra di loro, dopo la performance della band vincitrice di Amici 14 condita da tante difficoltà tecniche.

    A prendere la parola è stato infatti Stash che, con tono pubblicamente mortificato, ha spiegato di essere in studio ‘per far capire alle persone che mi seguono che quello che hanno visto è l’atteggiamento di una persona che non è proprio consono a quello che sono realmente’ ha detto il cantante di Everytime all’inizio del suo intervento. ‘Mi devo scusare con i fan per non aver motivato quel gesto lì, e con le persone a casa’ ha aggiunto, mentre Francesco Mandelli applaudiva le sue parole.

    Stash ha continuato a spiegarsi: ‘ho agito d’impulso, quello è un gesto duro, di reazione a qualcosa che ho subìto e pensato che fosse una specie di boicottaggio, per far sì che la mia performance non andasse bene’. Francesco Mandelli lo ha invitato ad eliminare completamente la questione del presunto boicottaggio, emersa da alcuni commenti dei fan, e Stash ha voluto precisare che la citazione è dovuta al fatto che doveva motivare il suo scatto ai fan e anche al pubblico che non lo conosceva. ‘Devo far capire loro che quello non è lo Stash che loro conoscono, e soprattutto le persone che non mi conoscono hanno visto un’immagine che non rispecchia proprio il mio modo di essere’ ha concluso il cantante dei The Kolors, abbracciando in diretta radiovisiva Francesco Mandelli e dichiarandosi suo fan.

    Stash ha voluto continuare il suo intervento specificando di essere stato così arrabbiato durante l’esibizione da non aver più capito come comportarsi, ammettendo di aver scelto il modo peggiore per esternare il disappunto dovuto alle difficoltà tecniche sul palco. ‘Quando la rabbia prende il sopravvento ti fa vedere annebbiato, non riesci più ad essere lucido’ ha chiarito il cantante dei The Kolors. ‘Io in quel momento lì io ho reagito contro uno strumento, e non mi rendevo conto che dietro quello strumento c’erano tanti occhi e poteva essere interpretato come rivolto a quegli occhi lì’. Insomma, a detta di Stash si è trattato di un errore dovuto al nervosismo.

    Francesco Mandelli ha preso la parola per parlare del celebre filmato del backstage, pubblicato su Facebook, dove lo si vede inveire a suon di parolacce contro Stash e i The Kolors che rispondono per le rime.

    Il conduttore degli Italian Mtv Awards ha mantenuto un contegno professionale nello spiegare cosa è successo: ‘sono gli ultimi 13 secondi, doveva rimanere nel backstage. Quella è una cosa fuori onda’ ha detto, specificando un dettaglio non da poco per gli amanti dei complotti al chilo: ‘Non volevamo che questa cosa venisse fuori: per i fan dei The Kolors, di Mtv, di tutti i gruppi. Ragazzi, dimenticatevi quel filmato: non vuol dire niente, come arrivare in una conversazione alla fine. Noi lo sappiamo, rimane tra di noi, dimenticatevi quella cosa e quello che è stato detto’. Quindi comunque Stash, i The Kolors e Francesco Mandelli si sono detti qualcosa che non hanno voluto rendere pubblico, ma su cui il filmato, seppure in pochi secondi finali, ha accesso una timida luce.

    Dopo la parentesi musicale, la seconda parte della dichiarazione di pace tra Stash dei The Kolors e Francesco Mandelli è stata dedicata alla questione dei premi rifiutati. Francesco Mandelli ha spiegato perché abbia affidato il premio per ‘Best Performance’ ad una delle ragazze del pubblico per proteggere i ragazzi: ‘Non sapevo cosa fare, a vevo sto premio in mano ho visto una ragazza con la fascetta con scritto Stash… Non è vero che glielo ho ritirato. Il premio glielo hanno ritirato perché era uno, doveva tornare indietro perché poi i premi vengono consegnati alle case discografiche e agli artisti’.

    Stash invece ha voluto chiudere la diretta della pace ringraziando i fan che hanno capito il suo gesto e con Mandelli si sono ripromessi di vedersi per la consegna definitiva dei premi. ‘Perdonatemi ancora per quell’immagine, sapete che non sono quella persona lì’ ha concluso il cantante dei The Kolors.

    983

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GossipMTVMusicaSpettacoli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI