Tragedia per Gordon Ramsay: la moglie perde il bambino al quinto mese di gravidanza

Tragedia per Gordon Ramsay: la moglie perde il bambino al quinto mese di gravidanza

La 41enne Tara era in attesa del suo quinto figlio

da in Gossip, News Spettacoli, Personaggi TV, Spettacoli, Vip incinta
Ultimo aggiornamento:
    Tragedia per Gordon Ramsay: la moglie perde il bambino al quinto mese di gravidanza

    Terribile tragedia per Gordon Ramsay: la moglie perde il bambino al quinto mese di gravidanza a causa di un aborto spontaneo. La 41enne Tana Hutcherson era in attesa del quinto figlio con il famosissimo chef scozzese, che ha annunciato personalmente l’infausto evento attraverso il suo profilo Facebook. La star della cucina britannica ha ringraziato tutte le persone che hanno supportato la famiglia durante questa difficile settimana: ‘Abbiamo avuto un weekend devastante perché mia moglie, purtroppo, ha perso la bambina che aspettava. Stiamo guarendo come famiglia, ma grazie per la solidarietà e gli auguri‘.

    Gordon Ramsay Facebook

    La tragedia che ha colpito Gordon Ramsay e la moglie Tana è delle più devastanti. La coppia ha perso il bambino in gravidanza avanzata, un dolore che difficilmente si riesce a superare. A dare conforto allo chef e la compagna, con la quale è sposato da più di vent’anni, è la numerosa e affiatata famiglia che hanno creato. Ben prima dello sfortunato aborto spontaneo avuto da Tana Hutcherson, Ramsay era già diventato padre di quattro splendidi figli: Matilda di 14 anni, i gemelli Holly e Jack di 16 e Megan di 18 anni. Al conduttore di Masterchef, Hell’s Kitchen e Cucine da incubo va la solidarietà di tutti i suoi colleghi e dei suoi fan.

    Nel maggio 2016 Gordon Ramsey aveva annunciato l’arrivo del suo quinto figlio in diretta tv, durante la sua partecipazione al The Late Late Show con James Corden. Lo chef stellato si era detto molto emozionato per questa nuova gravidanza, da affrontare a 49 anni suonati e con quattro adolescenti in casa.

    Gordon e Tana erano comunque entusiasti e aspettavano con trepidazione la bambina, ma la doccia fredda ha trasformato la loro gioia in disperazione. Sulla pagina Facebook di Ramsay si sono susseguite le testimonianze di affetto e comprensione, anche da parte di persone che hanno vissuto sulla loro pelle la tragedia di un aborto spontaneo.

    Un ringraziamento particolare da parte di Gordon Ramsay va al Portland Hospital, che ha fatto il possibile per assistete Tana durante il drammatico momento della perdita di bambino. Nella vita del conduttore televisivo e imprenditore, la famiglia ha sempre avuto un ruolo fondamentale e la decisione di avere molti figli è venuta spontanea alla coppia, che ha più volte ammesso di non programmare le gravidanze, ma di vivere il momento nella sua interezza. Adesso Gordon si stringerà ancora di più tra le braccia dei propri cari, per superare il dramma grazie all’amore reciproco.

    524

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GossipNews SpettacoliPersonaggi TVSpettacoliVip incinta

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI