Strage di Orlando, Ricky Martin: ‘Non posso donare il sangue perché gay’

Strage di Orlando, Ricky Martin: ‘Non posso donare il sangue perché gay’

Il cantante vorrebbe aiutare i feriti

da in News Spettacoli, Omosessualità, Ricky Martin, Spettacoli, Strage di Orlando
Ultimo aggiornamento:

    Sotto shock per la strage di Orlando, il cantante Ricky Martin ha espresso la sua volontà di dare un aiuto alle vittime e di voler donare il sangue ma di non poterlo fare perché gay. Secondo la policy americana chi ha avuto rapporti con persone dello stesso sesso non può donare sangue a meno che non abbia praticato l’astinenza per almeno un anno.

    “Gli ospedali di Orlando hanno un disperato bisogno di sangue per salvare le vittime dell’attentato, ma io non posso donarlo perché gay” denuncia Ricky Martin su Twitter.


    In seguito alla strage, la comunità lgbt si è espressa contro la policy americana e espresso il diritto a donare il sangue a prescindere dalle tendenze sessuali, l’attivista John Paul Brammer denuncia su The Guardian: “La policy sulle donazioni, che è datata ed è un simbolo di oppressione, deve finire”.

    260

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN News SpettacoliOmosessualitàRicky MartinSpettacoliStrage di Orlando
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI