America’s got talent 2016: Grace VanderWall suona l’ukulele e incanta i giudici

America’s got talent 2016: Grace VanderWall suona l’ukulele e incanta i giudici

L'esibizione della concorrente di 12 anni strega tutti con 'I do not know my name'

da in News Spettacoli, Spettacoli, Televisione
Ultimo aggiornamento:
    Grace VanderWall strega i giudici di America's got talent 2016

    Si chiama Grace VanderWaal la concorrente di soli 12 anni che si è presentata davanti ai giudici di America’s got talent 2016 per far sentire a tutti come suona l’ukulele mentre canta il brano I do not know my name. Durante l’esibizione è stata così brava, infatti, che alla fine il conduttore canadese in giuria – Howie Mandel – ha deciso di assegnare proprio a lei il suo personale Golden Buzzer, che le ha dato il diritto di accedere alla finalissima del popolare show televisivo in onda il martedì sera su NBC.

    Dopo aver assistito all’esibizione mozzafiato della ragazza – che sul palco di America’s got talent 2016 ha dimostrato di essere un vero e proprio portento nel suonare l’ukulele, e questo nonostante la sua giovanissima età – è stato proprio Simon Cowell, l’inventore del format che siede anche in giuria, a paragonarla a Taylor Swift, dicendo di aver scoperto una stella della musica e definendola un talento davvero speciale.

    In America – e ora anche in Italia – il video dell’esibizione di Grace VanderWall ha superato i 4 milioni di visualizzazioni in sole 48 ore. Così, dopo essersi esibita sul palco con indosso pantaloni gialli e colletto lezioso alla Peter Pan, la concorrente 12enne ha voluto ringraziare i giudici del programma e i telespettatori, stupita in un tweet:

    Non riesco a credere a quello che è successo ieri. Grazie mille per avermi fatto sentire così speciale‘, ha commentato la ragazza.

    380

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN News SpettacoliSpettacoliTelevisione

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI