I dettagli nascosti nei cartoni Disney e Pixar: 15 easter egg dei classici dell’animazione

I dettagli nascosti nei cartoni Disney e Pixar: 15 easter egg dei classici dell’animazione
da in Cartoni Animati, Disney, Film d'azione, Spettacoli
Ultimo aggiornamento: Martedì 22/11/2016 07:17

    Nemo

    I classici dell’animazione più cari al nostro cuore celano segreti, sotto forma di dettagli nascosti nei cartoni Disney e Pixar. Che si tratti di arte del riciclo o di passione smodata per l’autocitazione, queste easter egg ci danno l’occasione per testare il nostro spirito di osservazione, notando personaggi ricorrenti che abbattono di continuo le barriere tra i diversi film animati. Gran parte dei cross over tra cartoni avviene in quelli più moderni come Ribelle, Rapunzel e Alla ricerca di Nemo, ma non si salvano neanche Hercules, Toy Story e Il Gobbo di Notre Dame. SCOPRI COME SAREBBERO LE PRINCIPESSE DISNEY NELLA VITA REALE

    Monsters and co

    All’interno di Monsters & Co. si trova una scena che coinvolge la famosissima carta da parati con le nuvole di Toy Story, il primo film mai realizzato in computer grafica, uscito nel 1995 e diventato subito materiale prediletto per i dettagli nascosti nei cartoni Disney e Pixar.

    "BRAVE"

    Come precursore tecnologico e campione di gradimento, Toy Story compare in diversi epigoni Disney e Pixar, come nel recentissimo Ribelle. In una scena del film, ambientato nella Scozia del Medioevo, viene inserito il dettaglio nascosto che consiste nella riproduzione del furgoncino Pizza Planet.

    Alla ricerca di nemo

    Una delle auto-citazioni più esplicite dei cartoni Disney e Pixar compare in Alla ricerca di Nemo, quando nella sala d’aspetto del dentista vediamo comparire uno dei maggiori protagonisti di Toy Story, Buzz Lightyear, buttato per terra vicino a un baule stracolmo di giocattoli.

    Toy story 2

    I cameo all’interno dei film Disney e Pixar sono spesso reciproci, come dimostra una scena di Toy Story 2 dove Mrs. Potato legge la versione stampata di A Bug’s Life, famosa pellicola d’animazione della medesima casa. SCOPRI TUTTI I FILM DISNEY IN USCITA FINO AL 2019

    Alla ricerca di Nemo 2

    Alla ricerca di Nemo è una miniera d’oro di dettagli nascosti per i cartoni Disney e Pixar. Nella già nota scena della sala d’attesa del dentista, il ragazzino che aspetta sta leggendo un fumetto, sul cui retro campeggia la silouette di Mr. Incredible.

    Alla ricerca di nemo coda

    Anche i titoli di coda di Alla ricerca di Nemo diventano il nascondiglio perfetto per un’easter egg: mentre scorrono sullo schermo i nomi dei realizzatori del film, nell’acqua sguazza Mike Wazowski di Monsters & Co.

    Monsters & Co

    A sua volta, il film d’animazione Monsters & Co. restituisce il favore inserendo in una scena Boo che porge a Sully un pupazzo con le sembianze del riconoscibilissimo protagonista di Alla ricerca di Nemo.

    Ribelle

    Ancora Sully di Monsters & Co. sarà al centro della citazione nascosta che compare in Ribelle. Su un ceppo di legno in una scena del cartone è possibile distinguere con facilità la sagoma incisa del gigante peloso della Pixar.

    Tarzan

    Saltando di liana in liana, un osservatore dall’occhio esperto potrà riconoscere in una divertente scena di Tarzan un piccolo giocattolo dalle sembianze familiari: si tratta di una versione in miniatura di Fratellino di Mulan. LE FRASI PIU’ BELLE DEI FILM DISNEY

    Il gobbo di Notre Dame

    Nel classico dell’animazione Disney Il Gobbo di Notre Dame è inserito un particolare nascosto: nella scena in cui Quasimodo si trova a penzolare all’esterno della cattedrale, si può notare come i gargoyl somiglino incredibilmente al facocero Pumbaa di Il libro della giungla.

    Ratauoille

    Un’ombra proiettata sul muro nel film Ratatuille riporta a un altro famoso cartone Pixar: il riferimento in questione è al cane protagonista di Up, vincitore del premio Oscar come Miglior film d’animazione del 2010.

    Aladdin

    Parlando di veri classici dell’animazione, è possibile scoprire un dettaglio nascosto in Aladdin, quando in una piramide di creature animali fa la sua comparsa il protagonista di La bella e la bestia.

    Tarzan teiere

    Ancora La bella e la bestia viene citato in Tarzan, nella scena in cui una delle scimmie interagisce con Mrs. Bric e la sua squadra al gran completo di tazze, zuccheriere e piattini decorati.

    Rapunzel

    Nella sconsolata solitudine di Rapunzel compare un riferimento diretto a un cult Disney: il fuso custodito nella stanza della protagonista è lo stesso che induce al lungo sonno Aurora in La bella addormentata nel bosco.

    Hercules

    Uno strano capo d’abbigliamento fa scattare l’allarme citazione in Hercules. Il forzuto protagonista indossa infatti la pelliccia del grande cattivo di Il Re Leone, lo zio Scar. SCOPRI COME SAREBBERO I PRINCIPI DISNEY NELLA VITA REALE

    1493

    PIÙ POPOLARI