Fiorello: ‘A Marco Baldini voglio ancora bene, ma deve decidersi a cambiare’

Fiorello: ‘A Marco Baldini voglio ancora bene, ma deve decidersi a cambiare’

Le dichiarazioni dello showman intervistato a La Zanzara

da in Fiorello, Gossip, News Spettacoli, Personaggi TV, Spettacoli
Ultimo aggiornamento:

    Fiorello vuole ancora bene a Marco Baldini, ma quest’ultimo deve decidersi a cambiare. A dichiararlo lo stesso showman, che per mesi ha sopportato più o meno in silenzio gli attacchi (frequenti) dell’ex amico, ‘colpevole’ – a detta di Baldini – di non averlo mai aiutato economicamente. Oltre che di Baldini, Fiorello ha anche parlato di Edicola Fiore (in onda su Sky per nove puntate ‘pilota’) e del perché un programma del genere non è stato fatto in Rai.

    C’è sempre un grande affetto e sempre ci sarà. Qualsiasi cosa possa accadere nella vita quello non può cambiare. Certo, insomma… Marco si desse una mossa e decidesse veramente, se lo volesse, di cambiare‘. Queste le parole di Fiorello su Marco Baldini, pronunciate durante un’intervista radiofonica a La Zanzara: lo showman ha spiegato che nessuno nella vita è mai stato sempre un santo, e che lui stesso ha avuto problemi, ma ad un certo punto ha deciso di dire basta e le cose sono cambiate, mentre su Baldini non si esprime, perché non lo sente da qualche tempo, ma fino a quando i rapporti ci sono stati, l’ex spalla aveva dei problemi.

    LEGGI: MARCO BALDINI E FIORELLO, LA LITE SPIEGATA A DOMENICA LIVE: ‘VEDIAMO IL MONDO IN MODO DIVERSO’

    Fiorello ricorda poi quanto accaduto a fine 2014, quando Baldini abbandonò, spiegando di non poter essere più affidabile, la trasmissione Fuori Programma che conduceva con Fiorello su Radio1: lo showman spiega che i fatti sono sotto gli occhi di tutti, la coppia lavorava insieme su Radio 1, fin quando Baldini non ha detto ‘Io vado via, non voglio più lavorare perché ho dei problemi‘. In quell’occasione, aggiungiamo, Baldini aveva detto (salvo poi smentirsi) di non avere nessun problema con Rosario (Fiorello) e con Radio1, e di fare un passo indietro per rispetto.

    LEGGI: MARCO BALDINI CONTRO FIORELLO, LO SFOGO SUI SOCIAL: ‘NON VOGLIO SENTIRLO MAI PIÙ’

    Ma a La Zanzara Fiorello parla anche di Edicola Fiore, che ha rivisto e non era per niente male come ‘prima tv’ dopo cinque anni di web; in tv il comico si ‘appoggerà’ al giornalista sportivo Stefano Meloccaro, ex animatore come lui che ha il solo difetto di non essere come Baldini, perché Baldini è unico.

    Lo showman aggiunge che l’Edicola, da ottobre 2016, potrebbe andare su Sky e anche in radio (alla domanda su quale emittente, è stato risposto una che vada d’accordo con l’emittente satellitare) e spiega perché il suo nuovo programma non è andato sulla Rai: perché pur avendo incontrato Antonio Campo Dall’Orto, nuovo dg di Viale Mazzini, per lui era già in Rai (e quindi si può presumere che nessuno abbia intavolato una trattativa seria.

    LEGGI: FIORELLO: L’EDICOLA FIORE SU SKY UNO E TV8 DAL 31 MAGGIO 2016 PER NOVE PUNTATE

    Non è però escluso che Fiorello faccia un programma in Rai (Campo Dall’Orto lo aspetta), anche se è difficile, perché dovrebbe fare una cosa che la gente non si aspetta. Inoltre, non solo il varietà è complicato, ma lavorare in Rai è anche difficile: Fiorello ricorda la sua ospitata a Rischiatutto, quando la prima cosa che è uscita su tutti i giornali è ‘quanto ha preso Fiorello?’. Il comico precisa di aver preso quanto gli altri ospiti, anche se assicura che c’è una trasmissione cui parteciperebbe gratis: il Festival di Sanremo, da ospite.

    633

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FiorelloGossipNews SpettacoliPersonaggi TVSpettacoli

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI