Amanda Lear: ‘L’amore non interessa più, ma mi piace lavorare con uomini giovani’

Amanda Lear: ‘L’amore non interessa più, ma mi piace lavorare con uomini giovani’

La cantante e presentatrice sente molto la mancanza dell'Italia, ma non della sua tv. E ha qualcosa da dire ad Alba Parietti e Simona Ventura.

da in Cantanti, Gossip, Mondo, Spettacoli

    Amanda Lear è una delle personalità più eclettiche dello spettacolo: già musa di Salvador Dalì, attrice e presentatrice, la ancora splendida cantante di ‘Tomorrow‘ ha parlato in una recente intervista di alcune novità professionali, come il nuovo album di canzoni con cover e hit del passato, e soprattutto del ruolo dell’amore nella sua vita e del fatto che gli uomini giovani non le interessino più se non per lavorare. e della forte mancanza dell’Italia dopo anni di vita in Francia. Amanda Lear non ha mai avuto troppi peli sulla lingua nelle sue dichiarazioni.

    Prima di ogni altra cosa, però, Amanda Lear ha spiegato nell’intervista a Vanity Fair che il ruolo degli uomini nella sua vita si è molto ridimensionato ultimamente: ‘Fare l’amore ormai non fa più parte dei miei massimi interessi. Richiede troppo tempo ed energia, che preferisco spendere facendo cose più divertenti’ ha dichiarato la caustica cantante che ha sempre avuto un ottimo rapporto con l’altra metà del cielo. In passato Amanda Lear è stata fidanzata con ragazzi molto più giovani di lei e, se proprio vogliamo essere chiari, ha praticamente inaugurato la attualissima moda del toy boy.

    LEGGI: AMANDA LEAR ATTIRA I RAGAZZI PIÙ GIOVANI

    Anche adesso Amanda Lear non disdegna la compagnia di maschi piacenti e con meno anni di lei: ‘Ammetto che mi piace ancora lavorare con gli uomini giovani, come Gianluca De Rubertis, con il quale ho fatto una canzone del nuovo album, Prima del tuo cuore.’ Una motivazione c’è, ma è di tipo artistico: ‘Gli uomini con la voce calda e profonda, come lui e Paolo Conte, sono molto eccitanti’ ha specificato Amanda Lear chiamando in parallelo il grande cantautore e pianista astigiano dall’inconfondibile timbro da basso.

    LEGGI: AMANDA LEAR E L’AMORE CON DAVID BOWIE

    Ma non c’è solo la musica o la rinuncia al fare l’amore nella vita di Amanda Lear: trasferitasi in Francia molti anni fa, la show-woman sente moltissimo la mancanza del calore italiano e dello spettacolo del nostro paese, ma ne approfitta per togliersi qualche sassolino di troppo dalle scarpe. Il motivo? L’Italia dello spettacolo è troppo pigra: ‘La noia è la mia peggior nemica, da voi mi proponevano sempre le stesse cose’ ha spiegato Amanda Lear accennando anche a due celebri colleghe, Alba Parietti e Simona Ventura, nel riferire cosa vorrebbe o non vorrebbe fare in tv se fosse richiamata: ‘Sicuramente non il giudice a Ballando con le stelle o in un’altra trasmissione’ ha spiegato madame Amanda.

    ‘Lo fanno già le mie ‘figlie‘, Alba Parietti, tanto intelligente ma costretta a fare le stesse cose che le ho insegnato io decenni fa, o Simona Ventura, che si fece il primo intervento di chirurgia plastica grazie al premio della mia trasmissione W le donne‘ ha raccontato Amanda Lear con la sua classica schiettezza.

    Amanda Lear si consola coi ricordi dell’epoca d’oro dello spettacolo italiano: ‘A quei tempi era interessante fare televisione, ci pagavano a peso d’oro, vivevamo nei grand hotel e ci spostavamo con l’autista. Ora è molto più gratificante fare teatro o cinema’ ha concluso, parlando di altre arti a cui guardare. Nel frattempo fa uscire un altro disco e lancia frecciatine senza tempo: d’altronde è Amanda Lear, cos’altro potremmo attenderci da parte sua?

    617

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CantantiGossipMondoSpettacoli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI