Alessandra Amoroso: ‘Voglio Vivere a Colori e far parlare la mia musica’

Alessandra Amoroso: ‘Voglio Vivere a Colori e far parlare la mia musica’

'Ai primi posti ci possono arrivare tutti, ma è difficile entrare nel cuore della gente'

    ‘Sono tanto emozionata, sono tanto felice di essere qui oggi’. Esordisce così Alessandra Amoroso lunedì 30 maggio 2016 al Forum di Assago. ‘È stato un bellissimo lavoro di squadra fatto insieme alla mia band e al mio produttore. Sono felice di poter cantare la gioia e di poterlo fare a mio modo. Stasera voglio far parlare la musica’. E così è stato. Poche parole tra una canzone e l’altra per lasciare spazio alla sua musica, condivisa, come sempre, con i suoi fan.

    La tappa di Assago, insieme a quella di Roma, è stato un assaggio del tour che vedrà Alessandra Amoroso in giro per l’Italia nel mese di ottobre. Elegante, composta e dotata di una voce potente e riconoscibile, la Amoroso fa il suo ingresso in abito da sera e in punta di piedi. 21 canzoni eseguite una dietro l’altra, in poco meno di due ore di spettacolo, molte delle quali hit che il pubblico accorso al concerto intona insieme a lei.

    Il Forum canta all’unisono con Sandrina, la sua Big Family è lì per vivere insieme a lei questo ennesimo traguardo. Milioni di copie vendute in 15 paesi, decine di vette conquistate, 155 milioni di visualizzazioni su YouTube, Alessandra Amoroso ha dato il meglio di sé durante il concerto al Forum di Assago di lunedì 30 maggio 2016.

    Alessandra Amoroso Assago

    Da Stupendo fino a qui e Estranei a partire da ieri a Vivere a colori, passando per Stupida, Immobile e Bellezza incanto e nostalgia, Alessandra Amoroso non smette mai di ringraziare i suoi fan, la sua Big Family, che la sostengono e la seguono in tutte le tappe della sua carriera.

    Alessandra Amoroso cresce, si smarca da Amici, ma non dimentica gli esordi grazie a Maria De Filippi.

    E’ una cantante dalla carriera in ascesa, dotata di ali, ma, allo stesso tempo, di piedi ben saldi per terra, che le permettono di essere se stessa senza mai tradire la sua genuinità, senza mai assumere atteggiamenti da star. Il concerto si è concluso con il bis di Vivere a colori, brano che dà il titolo all’album, uscito a gennaio 2016 e che ha conquistato il disco di platino.

    Dopo il concerto, Alessandra Amoroso ha incontrato la stampa, a cui ha espresso a caldo le emozioni provate durante il live: ‘E’ difficile spiegare cosa mi dà il pubblico. Ho veramente una famiglia. Cantare e avere un pubblico meraviglioso è la cosa più bella che ci sia in questo lavoro’. Alessandra fa anche un bilancio della sua carriera dal 2008 fino ad oggi: ‘Penso di aver fatto un cammino, non ho mai voluto bruciare le tappe. Ho cercato con tutte le mie forze di essere una cantante, di non andare da nessuna parte se non sul palco. Forse il mio percorso è lento, però voglio fare la cantante e voglio farlo per il mio pubblico, per questa gente, perché se lo merita’.

    Da circa un anno e mezzo, poi, Alessandra Amoroso è anche concentrata sulla conquista del Sud America, con l’obiettivo – evidentemente- di ricalcare le orme di suoi colleghi più anziani, adorati in patria così come all’estero. ‘Il Sud America mi ha insegnato il valore dell’amore’, dice, ‘nei primi posti ci possono stare tutti, ma è difficile stare nel cuore della gente’.

    Dopo le due date di Roma e di Milano, anteprima del tour, Alessandra Amoroso sarà in giro per l’Italia per altre dieci tappe:

    - Napoli: 7 e 8 ottobre 2016
    - Firenze: 10 ottobre 2016
    - Milano: 11 ottobre 2016
    - Torino: 13 ottobre 2016
    - Roma: 15 ottobre 2016
    - Bari: 18 ottobre 2016
    - Acireale: 21 ottobre
    - Bologna: 27 ottobre
    - Padova: 29 ottobre 2016

    Photo credits: Ikkio.

    695

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI