Amici 15, Morgan si commuove dopo il ballo sull’alcolismo

Amici 15, Morgan si commuove dopo il ballo sull’alcolismo

Occhi lucidi per il giudice dopo l'esibizione di Ale coreografata da Giuliano Peparini.

    Ad Amici 15 è tempo di semifinale ma nella puntata che ha decretato i quattro candidati ad emozionare è stato Morgan che si è commosso dopo il ballo sull’alcolismo ad Amici 15 eseguito da Ale su coreografia di Giuliano Peparini. Il giudice di Amici 15 è apparso visibilmente scosso e con gli occhi lucidi dopo l’intensa esibizione del ballerino, incentrata sul tema dell’alcolismo: Morgan, commosso dal ballo, ha spiegato perché in un breve monologo emozionato.

    LEGGI: LE BELLE PAROLE DI MORGAN SUI GIUDICI E CONCORRENTI DI AMICI

    Ad Amici 15, Morgan si è commosso dopo il ballo sull’alcolismo messo in scena da Ale con una performance molto intensa; il giudice ospite ha affidato a un breve intervento emozionato la motivazione della sua visibile emozione, con tanto di occhi rossi e lucidi. ‘Mi ha fatto molto soffrire quella cosa che ho visto. Per me l’arte è una cosa vera, non la vivo come una finzione. Come quando l’ostia che fai nella comunione è il corpo di Cristo, questa non era una rappresentazione sull’alcolismo, era proprio quella cosa lì e mi ha molto toccato’, ha spiegato Morgan tra gli applausi del pubblico.

    Morgan, commosso, ha sottolineato anche la sua particolare vocazione all’empatia con il dolore delle persone, ecco perché ha sentito così tanto l’esibizione di Ale nel ballo sull’alcolismo: ‘Non lo so, sono un po’ scosso perché mi fa soffrire. Mi fa soffrire, non so cosa dirti. Sono un po’ stranito. Come quando vedo le persone che stanno male, io sto male con loro’, ha chiarito prima di esprimere il suo giudizio e il suo appoggio al ballerino di Amici 15.

    LEGGI: MORGAN CONTRO X FACTOR

    Morgan non sarebbe Morgan senza un velo di approfondimento e giudizio critico, che è sempre la sua specialità: ‘In questo caso però voi siete stati molto bravi, quindi emergiamo da questo mio malessere. Emergiamo.

    Ritorniamo ad essere capaci di giudizio e pensare che gli artisti devono essere in controllo. Questo devo dire a me stesso: essere in controllo. Significa non emozionare se stessi, sennò non riesci a farla la parte, che è costruzione’, ha detto ad Amici 15 Morgan commosso dopo il ballo sull’alcolismo, pur cercando di essere il più fermo possibile e riprendendo un concetto da lui già espresso sulla necessità di non emozionarsi troppo durante le proprie esibizioni, pena una scarsa resa tecnica e un mancato impatto sul pubblico.

    Morgan si è complimentato con il coreografo prima di dare definitivamente il suo voto: ‘Bravo Peparini che ha costruito tutto questo. A me è arrivato come vero, ma perché mi devo commuovere davanti alla finzione allora? Non lo so, forse perché sono pazzo… quindi do il voto a lui, ad Ale’, ha chiosato con un sorriso, mentre il pubblico scrosciava di applausi. Conoscendo le difficili situazioni personali di Morgan nel corso della sua vita, tra figli contesi e problemi di droghe, è immediato pensare che si sia profondamente immedesimato in alcuni frangenti dell’esibizione di Ale, anche se poi il ragazzo è stato eliminato a favore di Gabriele Esposito. I quattro semifinalisti di Amici 15 sono Elodie, Lele, Sergio e Gabriele: la finale si terrà mercoledì prossimo.

    587

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Amici di Maria De FilippiMorganSpettacoli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI