Fabrizio Corona fermato dai carabinieri di Napoli

Portato in questura insieme ad un amico con la patente scaduta

da , il

    Fabrizio Corona fermato dai carabinieri di Napoli

    Fabrizio Corona ha di nuovo a che fare con la giustizia, ma questa volta non ha colpe, anzi. L’ex re dei paparazzi è stato fermato a Secondigliano (Napoli) dai carabinieri ed è stato portato in caserma per un controllo. L’amico che era alla guida dell’auto è risultato non in regola in quanto la sua patente risultava scaduta.

    L’episodio è accaduto nel pomeriggio di giovedì 12 maggio, Fabrizio Corona era a bordo di una Fiat 500L come semplice passeggero. Alla guida dell’auto c’era un suo amico di Napoli. Dopo il controllo da parte dei carabinieri è risultato che l’amico alla guida non era in regola, sono stati portati in caserma, con loro anche una terza persona a bordo della macchina insieme a loro. Nulla contro Fabrizio Corona dunque, il fotografo è risultato in regola, ha solo dovuto dimostrare di aver avuto il permesso dal Tribunale di Sorveglianza di allontanarsi dalla Lombardia.