Paolo Bonolis tra Rai e Mediaset: ‘A parità di condizioni vai dove guadagni di più’

Paolo Bonolis tra Rai e Mediaset: ‘A parità di condizioni vai dove guadagni di più’

'Se a Mediaset mi chiedessero di rifare solo Ciao Darwin e Avanti un altro sicuramente mi sposterei' ha dichiarato il conduttore in un'intervista.

da in Conduttori televisivi, News Spettacoli, Paolo Bonolis, Spettacoli, Televisione
Ultimo aggiornamento:

    Paolo Bonolis è ancora in bilico tra Rai e Mediaset: arriverà a breve la decisione del conduttore televisivo reduce da Avanti un altro e Ciao Darwin? A quanto pare sì, come ha avuto modo di dichiarare al settimanale Chi: ‘Non ho ancora deciso se rimango in Mediaset o passo alla Rai. Decido nei prossimi giorni’. In sostanza Paolo Bonolis non ha smentito né confermato le voci che lo danno pronto a un passaggio in Rai dopo diversi anni a Mediaset, preferendo temporeggiare.

    Sarà Rai o Mediaset per Paolo Bonolis? Il presentatore cinquantacinquenne tergiversa: ‘Sto parlando con entrambe le aziende. Se a Mediaset mi chiedessero di rifare solo Ciao Darwin e Avanti un altro sicuramente mi sposterei’ ha aggiunto il conduttore, spiegando come mai stia ancora vagliando le proposte delle due principali aziende di televisione in Italia che, a leggere tra le righe, devono aver messo sul piatto un discreto gruzzolo economico oltre alla richiesta di libertà creativa.

    Con il classico tono caustico diventato un marchio di riconoscimento anche nel suo modo di condurre, Paolo Bonolis ha spiegato infatti senza mezzi termini come cominciò per lui l’alternanza tra Mediaset e Rai, che di fatto diede proprio il via all’epoca dei passaggi milionari dei presentatori da una parte all’altra eliminando quasi del tutto le bandiere delle reti televisive, intorno alla fine degli anni Novanta. ‘Ho lasciato Mediaset, dove guadagnavo bene, e sono andato in Rai per realizzare un Sanremo che sentivo molto. Poi, a parità di condizioni, evidentemente, vai dove guadagni di più. La gente si vergogna a dirlo, ma è così’, ha sottolineato chiaramente il conduttore, che ha inanellato ascolti altissimi con l’ultima edizione di Ciao Darwin e con Avanti un altro, conditi da tantissime polemiche e accuse di volgarità smentite dallo stesso Bonolis.

    Si parla tanto di un passaggio di Paolo Bonolis in Rai, ma il conduttore non si smuove e preferisce ricordare i momenti salienti di questa alternanza: ‘Alcuni anni fa a Mediaset era impossibile fare determinate cose che in Rai mi permettevano di fare e mi sono spostato. Io faccio prodotti televisivi, ho lavorato in entrambe le aziende dando sempre il massimo. Non vorrei che quelli che sono considerati ‘aziendalisti’ lo fossero perché gli altri non li vogliono’ ha concluso il conduttore, senza rispondere all’interrogativo principale: Paolo Bonolis andrà in Rai o resterà a Mediaset per un’altra stagione?

    438

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Conduttori televisiviNews SpettacoliPaolo BonolisSpettacoliTelevisione
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI