Gianluca Grignani ricoverato d’urgenza per intossicazione da alcolici

Gianluca Grignani ricoverato d’urgenza per intossicazione da alcolici

Il cantante si trovava a San Colombano al Lambro

da in Gianluca Grignani, Gossip, Musica, News Spettacoli, Spettacoli
Ultimo aggiornamento:

    A poche ore dall’uscita del suo nuovo album ‘Una strada in mezzo al cielo’, Gianluca Grignani è stato ricoverato d’urgenza in ospedale per intossicazione da alcolici. Il cantautore si trovava nei pressi della sua di San Colombano al Lambro, vicino Milano, quando ha avuto alcuni attacchi di panico (di cui soffre da tempo) che ha pensato di calmare bevendo parecchio alcol. Ma evidentemente ha esagerato e i suoi familiari sono stati costretti a chiedere l’intervento degli uomini del 118, che sono intervenuti poco nel tardo pomeriggio di oggi.

    ‘Gianluca Grignani è stato vittima di attacchi di panico, causati dal forte stress di questo periodo coinciso con l’uscita del nuovo disco, che sarà pubblicato domani’, ha dichiarato pochi minuti dopo l’ufficio stampa del cantautore per spiegare meglio l’accaduto, non facendo però alcun accenno all’abuso di alcol.

    Fonti attendibili, riportate dal sito del quotidiano Repubblica, confermano però che Grignani si è sentito male per un’intossicazioni da alcolici, assunti in modo massiccio per provare a calmare l’attacco di panico che lo aveva colto nel pomeriggio di oggi. Quando la situazione è diventata preoccupante, la moglie Francesca Dall’Olio ha saggiamente deciso di chiedere aiuto, anche perché in passato, in situazioni simili, l’autore di ‘Falco a metà’ era andato in escandescenza.

    E in effetti, sempre secondo Repubblica, quando è arrivata l’ambulanza pare che Grignani fosse preda a un forte stato di eccitazione, anche se non aveva avuto comportamenti violenti. Il cantautore è stato immediatamente sottoposto a un trattamento sanitario volontario e, dopo i primi miglioramenti, si è fatto tranquillamente accompagnare in ospedale.

    In ogni caso, per precauzione, i sanitari avevano chiesto anche l’intervento dei Carabinieri.

    Per ironia della sorte proprio ieri, in occasione della presentazione alla stampa del suo nuovo album ‘Una strada in mezzo al cielo’, Gianluca Grignani aveva voluto chiarire alcuni aspetti della sua fama di ‘bad-boy’, rivelando per esempio che il suo famoso svenimento sul palco durante un concerto in provincia di Potenza nel 2009 (le cui immagini fecero all’epoca il giro d’Italia, e non solo, minando seriamente la credibilità del cantante), non era stato causato da una forte ubriacatura, come tutti avevano sempre creduto, ma dallo stato di forte tensione dovuto a una violenta aggressione subita poche ore prima da parte di un gruppo di malavitosi locali, che avevano scambiato lui e il suo staff per i membri di una cosca rivale!

    Intanto, viste le circostanze, rischia seriamente di passare in secondo piano (o forse no: se ne parlerà di più) l’uscita di ‘Una strada in mezzo al cielo’, il nuovo disco del musicista milanese. L’album, realizzato per celebrare i 20 anni di carriera di Grignani, contiene prestigiosi duetti con Elisa, Carmen Consoli, Ligabue, Luca Carboni, Fabrizio Moro, Max Pezzali, Federico Zampaglione, Annalisa e Briga.

    506

    Gianluca Grignani racconta la verità sullo svenimento sul palco
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Gianluca GrignaniGossipMusicaNews SpettacoliSpettacoli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI