Comunali Milano, Simona Tagli si candida con Stefano Parisi

Comunali Milano, Simona Tagli si candida con Stefano Parisi

L'ex soubrette: 'Meno piste ciclabili, il tempo è una ricchezza'

    Comunali Milano, Simona Tagli si candida con Stefano Parisi

    La carriera da soubrette televisiva è ormai alle spalle, così Simona Tagli si lancia in una nuova avventura, quella politica. Dal piccolo schermo ad un seggio a Palazzo Marino a Milano, è questo l’obiettivo di Simona Tagli che si candida per il Consiglio comunale del capoluogo lombardo con Stefano Parisi nella lista Fratelli d’Italia, il partito di Giorgia Meloni.

    GUARDA QUI GLI ULTIMI SONDAGGI SULLE AMMINISTRATIVE A MILANO

    Simona Tagli manifesto elettorale

    Sul manifesto della campagna politica un cruciverba che ricorda quello dei quiz televisivi degli anni Ottanta e Novanta. Nel progetto politico dell’ex soubrette, “meno piste ciclabili e più sicurezza”, la sua idea è di rendere Milano una città “dove circolare più velocemente” perché “il tempo è una ricchezza”. Un programma ‘futurista’ che lascia spazio alla velocità e alle automobili perché “le bici sono insicure e spuntano all’improvviso dove camminano i pedoni e viaggiano le auto che devono circolare meglio” quindi stop “all’area pedonale di Piazza Castello”.

    Dopo la carriera televisiva degli anni Ottanta e Novanta, Simona Tagli ha abbandonato il piccolo schermo per concludere gli studi universitari, in seguito ha aperto un negozio di parrucchiere nel centro di Milano. Il prossimo obiettivo: le comunali di Milano.

    331

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI