Loredana Bertè a Domenica In: ‘Una famiglia non l’ho mai avuta, Mia Martini è la più grande di tutti’

Loredana Bertè a Domenica In: ‘Una famiglia non l’ho mai avuta, Mia Martini è la più grande di tutti’

Ospite su Rai 1 il 10 aprile 2016, la cantante ha risposto alle domande di Paola Perego

da in Domenica In, Gossip, Loredana Bertè, News Spettacoli, Personaggi TV, Spettacoli
Ultimo aggiornamento:
    Loredana Bertè a Domenica In: ‘Una famiglia non l’ho mai avuta, Mia Martini è la più grande di tutti’

    Ospite di Domenica In nella puntata del 10 aprile 2016, la cantante Loredana Bertè ha parlato della sua famiglia e del rapporto con la sorella Mia Martini. Intervistata da Paola Perego, infatti, su Rai 1 c’è stato anche spazio per parlare del suo ultimo album Amici non ne ho…ma amiche sì e del libro Traslocando. E’ andata così, per il quale già un po’ di tempo fa qualcuno ha avuto qualcosa da ridire, quando un suo familiare ha accusato l’interprete di diffamazione.

    Proprio parlando del libro, Loredana Bertè ospite a Domenica In ha risposto così alle domande di Paola Perego L’ha scritto ‘di getto, senza pensarci’, come se fosse una ‘terapia’, ha detto, riferendosi alle ‘pagine più dure’ dedicate alla sorella Mia Martini, forse la sua vera e unica famiglia. ‘Ci trovavamo spaesate in un nucleo di gente a cui noi non appartenevamo, non sentivamo di appartenere. Eravamo così lontane da queste persone e quindi ce ne siamo andate via’, ha raccontato.

    Unita nell’animo, quindi, ma solo alla sorella Mia Martini, anche perché ‘mamma e papà’ ancora oggi Loredana Bertè li chiama ‘genitori’. ‘Da una parte non è male, perché una famiglia non avendola non ti manca’. Ma perdonare è difficile. ‘Sono molto arrabbiata con la vita, c’ho litigato, non c’ho fatto pace e non ci farò mai pace’, ha detto.

    Loredana Bertè ieri e oggi

    Quindi il rapporto con Mia Martini e i rimpianti di Loredana Bertè a distanza di circa 30 anni dalla morte. ‘Non mi perdono di non averle detto un’ultima volta ‘ti voglio bene, ti amo’. Non è potuto succedere’.

    Da viva, però, Mimì c’era, anche per litigare. ‘E’ stata una grande sorella, soltanto che dandole sempre per scontato, le sorelle, purtroppo a volte c’era un po’ d’attrito. Una volta c’è stata una litigata seria, non mi ha rivolto la parola per quasi un anno. Se era più brava di me? Sì, è la più grande di tutti’, ha commentato.

    Purtroppo, però, quando Loredana Bertè doveva esserci per la sorella, il destino ha scelto per lei un’altra traiettoria. ‘Cosa mi rimprovero? Di non aver accettato un telefonino suo che mi voleva dare per forza. Mi sono pentita amaramente perché il telefono ha suonato tutta la notte, quel maledetto venerdì. Poi fu trovata la domenica. Cosa me ne frega adesso di comprare un cellulare, se ho perso la telefonata della vita?’.

    Loredana Bertè e Mia Martini da giovani

    Ad unire Loredana Bertè e Mia Martini era anche la passione per la musica. ‘La mia passione è cantare. La mia valvola di sfogo. La depressione mi viene quando arrivo a casa: che non c’è nessuno che mi aspetta, neanche un cane e quindi mi ritorna indietro tutta l’adrenalina, la folla che mi ha abbracciato dopo due ore e mezzo di musica’.

    A lei e a sua sorella interessava cantare per portare i soldi a casa, come un mestiere qualunque, oggi forse non è più così: ‘A differenza dei nuovissimi talenti, quelli che ancora sono allievi, c’è una particolarità: molti di questi ragazzi si illudono purtroppo, perché molti pensano a diventare solo famosi. A loro basta questo, mentre per Mia e me era il fatto di poter avere un lavoro che pagasse l’affitto e le bollette, ma di diventare famosi non ci pensavamo neanche lontanamente, anche perché continuavano a chiuderci le porte in faccia’, così ha fatto sapere Loredana Bertè ospite a Domenica In.

    704

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Domenica InGossipLoredana BertèNews SpettacoliPersonaggi TVSpettacoli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI