Emma a Le Iene: lo scherzo del finto plagio fa arrabbiare la cantante

Emma a Le Iene: lo scherzo del finto plagio fa arrabbiare la cantante

Billo e Venanzio la prendono in giro e lei reagisce così

da in Emma Marrone, Le Iene, Personaggi TV, Spettacoli
Ultimo aggiornamento:

    Emma si arrabbia a Le Iene. Ve lo siete perso? Fate ancora in tempo a recuperare lo scherzo del finto plagio orchestrato dalle iene Billo e Venanzio e che ha fatto saltare i nervi alla cantante di Occhi profondi. Dopo aver preso di mira Fedez la scorsa settimana e prima ancora Giuliano Sangiorgi dei Negramaro, stavolta tra le grinfia dei nuovissimi inviati di Italia 1 ci è finita proprio lei. Quello che sorprende, però, non è tanto la modalità della beffa, ma la reazione declamatoria che Emma ha avuto quando ha cominciato a rendersi conto di trovarsi nei guai…

    Nel servizio in onda a Le Iene giovedì 7 aprile 2016, Billo e Venanzio hanno intercettato Emma per strada e subito hanno cominciato a prenderla in giro, chiedendo per prima cosa alla cantante di chi fossero i meriti del successo di Occhi profondi, una sua canzone e già qui Emma ha mostrato i primi segni di insofferenza, ma ha mantenuto la calma per capirne di più…

    Emma

    Cos’è successo? Gli artefici dello scherzo hanno chiesto a una complice, la cantante Francesca Guerra, di registrare un brano molto simile alla canzone di Emma, cambiando però le parole. Qualche esempio? ‘Io mi scordo di dimenticarti, non ho mai avuto occhi profondi‘ è diventato ‘quante notti sogno di toccarti, ma le mani restano distanti‘; così quando Emma ha appizzatto le orecchie è rimasta praticamente di stucco per via della somiglianza tra le due canzoni.

    GUARDA IL VIDEO

    Inizialmente si è difesa così. ‘Sono due anni che ascolto brani per poi fare questo album. Ho ascoltato circa 180 provini. Li ascolto personalmente perché questo album l’ho scritto io insieme agli autori e i brani che ho scelto da interpretare li ho scelti personalmente. Io sono una che non delega mai niente a nessuno e non scarica la colpa a nessuno. A me questo brano non è arrivato’.

    Emma scherzo

    Billo e Venanzio hanno anche creato della e-mail fittizie per far credere ad Emma che quel brano così simile a Occhi profondi era già stato inviato in passato agli autori del brano e alla casa discografica. E’ a questo punto che Emma si è infervorata e ha perso la pazienza.

    ‘Se non conosco questa ragazza, non è colpa mia. Non posso sapere cosa succede al di fuori di me e del mio lavoro. State facendo passare me per quella che ha rubato il brano di una ragazza, non sono una che fa queste robe. Questa ragazza, se ha depositato il brano prima di Dario Faini, vada da un avvocato che si riferirà alle case discografiche e si risolverà il problema, ma non venite sempre da Emma Marrone perché Emma Marrone fa scoppiare i casini e vi fa comodo’, ha detto.

    Emma arrabbiata a Le Iene

    Quindi finalmente le hanno detto che era tutto uno scherzo ed Emma ha reagito così a Le Iene. ‘Siete delle mer*e, però vedete che ho risposto con onestà sempre. Sono una che riconosce sempre il lavoro degli altri. Sono brutta, un cesso, struccata, sudata e m’avete fatto pure fa ‘na figura de me*da’.

    699

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Emma MarroneLe IenePersonaggi TVSpettacoli Ultimo aggiornamento: Venerdì 08/04/2016 14:22
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI