Concerto Primo Maggio 2016 a Taranto: il cast degli artisti e dei presentatori

Concerto Primo Maggio 2016 a Taranto: il cast degli artisti e dei presentatori

Ci saranno anche Daniele Silvestri, Subsonica e Litfiba

    È stato presentato ufficialmente il Concerto del Primo Maggio 2016 a Taranto, con un cast di artisti e di presentatori che non ha nulla da invidiare al ben più storico concertone di Piazza San Giovanni a Roma. Se nella capitale si esibiranno infatti nomi del calibro di Skunk Anansie, Vinicio Capossela e Asian Dub Foundation, Taranto risponde con un cartellone di assoluto prestigio che comprende Daniele Silvestri, Subsonica, Niccolò Fabi, Litfiba, Afterhours e molti altri ancora, mentre a condurre l’evento saranno Valentina Petrini, Valentina Correani e Andrea Rivera.

    Dopo il grande successo delle tre passate edizioni (nel 2015 ci sono stati circa 250 mila spettatori) torna dunque per la quarta volta l’Uno Maggio di Taranto, il mega concerto interamente autofinanziato creato dal Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti, un gruppo di operai e cittadini formatosi a seguito del sequestro degli impianti inquinanti dell’Ilva nel 2012. Anche quest’anno la direzione artistica dell’evento è stata affidata all’attore Michele Riondino e al musicista Roy Paci, con il prezioso contributo del cantauore tarantino Diodato.

    Sono già tanti gli artisti che hanno dato la loro adesione per partecipare a titolo gratuito (previsto solo il rimborso spese) al Concerto del Primo Maggio 2016 a Taranto: dalle ore 14:00 saliranno sul palco allestito nel Parco Archeologico delle Mura Greche cantanti e band come Afterhours, Ghemon, Levante, Litfiba, LNRipley, Beatrice Antolini, Ministri, Luminal, Teatro degli Orrori, Niccolò Fabi, Andrea Rivera, Renzo Rubino, Daniele Silvestri, Subsonica, Selton e Giovanni Truppi. E altri si aggiungeranno nelle prossime settimane. Saranno inoltre nel cast del Concerto del Primo Maggio 2016 a Taranto anche gli artisti locali Mama Marjas, Orchestra Mmancina, Terraross, SFK, Fidoguido e Frank Buffoluto.

    La manifestazione sarà seguita con una serie di finestre informative su Radio 1 Rai e trasmessa in diretta televisiva sul canale 85 del digitale terrestre. Per seguirla sul web bisognerà invece utilizzare l’hashtag ufficiale #unomaggio. Inutile dire che l’ingresso al concerto è assolutamente gratuito.

    Ricordiamo che il Concerto del Primo Maggio 2016 di Taranto non gode di contributi pubblici di istituzioni, di partiti politici o di multinazionali ed è reso possibile unicamente dal contributo volontario di cittadine e cittadini di tutta Italia. Quest’anno, per esempio, a sostenere la manifestazione ci sarà anche la squadra di calcio del Taranto, che in occasione della partita contro il Potenza del 10 aprile destinerà alla realizzazione del concerto un euro per ogni singolo biglietto venduto.

    ‘L’Uno Maggio di Taranto non è un evento‘, spiegano i rappresentanti del Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti, ‘Ma è piuttosto la punta visibile di un processo ben più ampio e quotidiano che coinvolge la cittadinanza tutto l’anno, e che dal 2012 tenta di spezzare la contrapposizione tra diritto alla salute e diritto al lavoro, per provare a immaginare insieme una soluzione inedita che consenta alla città di Taranto di rinascere, senza compromessi al ribasso. Non può esserci una scelta tra rischio tumori e posto di lavoro, e non è nemmeno accettabile una via di mezzo: Taranto chiede una legge che garantisca lavoro e salute. [...] Il concerto del Primo Maggio 2016 è quindi il momento per dare visibilità a questa e a tante altre lotte, come quella di chi combatte per la bonifica della Terra dei Fuochi, di chi si oppone alle trivellazioni petrolifere, di chi prova a fermare lo sperpero di denaro pubblico per il TAV e di chi dice no alla prevaricazione militare in Sicilia nella vicenda Muos’.

    629

    Ilva di Taranto
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ConcertiMusicaMusica ItalianaSpettacoli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI