Maria De Filippi e la svolta a Uomini e donne: arriva il trono gay

Maria De Filippi e la svolta a Uomini e donne: arriva il trono gay

La conduttrice svela la novità che vedremo su Canale 5 da settembre 2016

da in Maria De Filippi, Personaggi TV, Spettacoli, Televisione, Uomini e Donne
Ultimo aggiornamento:

    Lo annuncia una sorprendente Maria De Filippi: finalmente a Uomini e donne arriva il trono gay. Ad ufficializzare il debutto di questa novità è la stessa Maria De Filippi: per la prima volta la conduttrice Mediaset sperimenterà la versione omosex di Uomini e donne nel pomeriggio di Canale 5, dopo aver raccontato a C’è posta per te varie storie con protagoniste persone omosessuali. Infatti l’inedita versione del programma è attesa per settembre 2016, quando nel pomeriggio TV più visto ci saranno anche amori e passioni a tinte gay.

    Non è la prima volta che se ne parla, ma stavolta è ufficiale. La conduttrice di Canale 5 Maria De Filippi lo svela in un’intervista rilasciata al settimanale Chi di Alfonso Signorini. Ha detto di averlo in mente da tempo, ma finalmente è arrivato l’annuncio che in tanti aspettavano da un po’. A Uomini e donne ci sarà un inedito trono gay: ‘a settembre spariglio le carte‘, ha fatto sapere La Sanguinaria, precisando che ‘non cerco lo scandalo, ma la normalità di un amore vissuto nella piena quotidianità‘.

    Negli ultimi anni se n’è parlato praticamente ogni volta che la stagione televisiva stava per avere inizio, ma poi, per un motivo o per un altro, dalle parti di Maria De Filippi non se n’è fatto più nulla. Ora, però, anche grazie agli opinionisti della trasmissione, Tina Cipollari e Gianni Sperti, la proposta di una svolta gay friendly a Uomini e donne andrà finalmente in porto.

    Nell’ultimo periodo, infatti, più volte la vamp e il ballerino, l’ex marito di Paola Barale, ancora oggi puntuale commentatore delle love story del programma, si sono fatti portaparola affinché ciò avvenisse il prima possibile.

    Del resto anche in Spagna è stata già presa la decisione di un trono gay a Uomini e donne. Ricorderete come qualche anno fa, nel 2013, si parlò di questa novità nella versione iberica del programma, Mujeres y hombres y viceversa (lì Uomini e donne si chiama così), quando la presentatrice Emma Garcia lanciò un appello in cerca del primo tronista gay; appello a cui tra l’altro rispose Valerio Pino, vecchia conoscenza della stessa Maria De Filippi, in quanto già ballerino nel cast di Amici di qualche anno fa.

    L’esperimento è però già stato fatto anche in Italia.

    Non su una rete tv generalista, ma su un canale televisivo napoletano. Era il 2012, infatti, quando l’ex concorrente del Grande Fratello Lina Carcuro – che al reality show di Canale 5 partecipò non senza successive polemiche – ha condotto il programma Made in Love, prima versione omosex di un dating show italiano ispirato al successo di Uomini e donne.

    Inutile dire che la scelta televisiva di Maria De Filippi almeno per il momento appare coraggiosa, anche visto il periodo storico che stiamo vivendo, per via della complessità del tema delle unioni civili, che in Italia continua a dividere gli animi, e per uno Stato, quello Italiano, poco europeo in questo, che qualche volta, forse più di una, dimentica di riconoscere diritti alle persone in quanto tali, al di là del loro orientamento sessuale.

    Ecco perché appare giusto, sulla base delle premesse della stessa Maria De Filippi, fornire una narrazione televisiva della vita affettiva di due persone che si amano in questi termini: con normalità, al di là di pregiudizi. Il rischio? Forse uno c’è: che il contesto di Uomini e donne – che non è sempre quello morigerato di C’è posta per te – finisca per non dare il giusto peso ai sentimenti. Ma questa è un’altra storia. Che vale per tutti.

    731

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Maria De FilippiPersonaggi TVSpettacoliTelevisioneUomini e Donne Ultimo aggiornamento: Mercoledì 30/03/2016 17:03
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI