Un Paese Quasi Perfetto: trama del film con le ‘iene’ Fabio Volo e Miriam Leone

Un Paese Quasi Perfetto: trama del film con le ‘iene’ Fabio Volo e Miriam Leone

Nel cast anche Silvio Orlando e Carlo Buccirosso

da in Cinema, Cinema Italiano, Commedia, Fabio Volo, Film, Le Iene, Prodotti Spettacoli, Spettacoli
Ultimo aggiornamento:
    Le 'iene' Fabio Volo e Miriam Leone protagoniste di Un Paese Quasi Perfetto

    Giovedì 24 marzo 2016 esce nei cinema la brillante commedia Un Paese Quasi Perfetto: la trama del film, diretto da Massimo Gaudioso (più famoso come sceneggiatore, suoi tra gli altri gli script di Gomorra, Reality e Il Racconto dei Racconti, ma anche di Benvenuti al Sud), è ambientata in un immaginario paesino della Basilicata che si sta lentamente svuotando e la cui unica ancora di salvezza resta la costruzione di una fabbrica che però necessita dell’obbligatoria presenza di un medico, introvabile nei paraggi. Il film, girato nei caratteristici borghi di Castelmezzano e Pietrapertosa sulle cosiddette ‘Dolomiti lucane’, è interpretato da un ricco cast formato dalle ‘iene’ Fabio Volo e Miriam Leone, più Silvio Orlando, Carlo Buccirosso e Nando Paone.

    La trama di Un Paese Quasi Perfetto racconta la storia dello sperduto paesino lucano di Pietramezzana, che rischia di scomparire perché i giovani lo stanno abbandonando e i pochi abitanti rimasti, per lo più ex minatori, sopravvivono a stento con la cassa integrazione. Ci sarebbe di che scoraggiarsi, ma il vulcanico sindaco Domenico (Silvio Orlando) intravede nell’apertura di una fabbrica la soluzione al problema e si attiva affinché il progetto vada a buon fine. Bisogna però trovare un medico, perché per legge senza il medico non può esserci nessuna fabbrica: sfortunatamente, però, nei dintorni non c’è nessuno che eserciti questa professione. Ma un giorno passa casualmente da quelle parti Gianluca Terragni (Fabio Volo), rampante chirurgo estetico milanese: per gli abitanti del paesino l’occasione è troppo ghiotta, bisogna convincere il dottor Terragni a trasferirsi da loro. Impresa quasi impossibile, visto che il medico è il classico ‘fighetto’ abituato alle comodità della metropoli e a Pietramezzana non c’è neanche il wi-fi! I paesani però non demordono e ci provano in tutti i modi a convincerlo a restare, arrivando perfino a mettere in piedi un’improbabile squadra di cricket, lo sport preferito del dottore, coinvolgendo anche la bellissima Anna (Miriam Leone).

    Chiaramente ispirato al film canadese La Grande Seduzione, uscito in Italia nel 2004, Un Paese Quasi Perfetto è una divertente commedia sulla voglia di restare e quella di cambiare, e sull’unione che fa sempre la forza. Eccellente l’interpretazione dei soliti Silvio Orlando e Carlo Buccirosso (ma con loro si va sempre a colpo sicuro), mentre Fabio Volo (in un’inedita versione senza barba) è abbastanza credibile nella parte del milanese fighetto e Miriam Leone è splendida (in tutti i sensi) come sempre.

    Curiosità: in una delle scene più esilaranti del film Fabio Volo e Silvio Orlando sono sul realmente esistente ‘Volo dell’Angelo’, una sorta di funivia che collega Castelmezzano e Pietrapertosa attraverso due linee sospese a circa 1000 metri di altezza, alle quali ci si aggancia per raggiungere alla velocità di circa 120 km orari la sponda opposta dopo oltre 1400 metri di volo. Sconsigliato a chi soffre di vertigini e ai deboli di cuore, ma da lì sopra il panorama sulle ‘Dolomiti lucane’ è davvero mozzafiato.

    558

    Un Paese Quasi Perfetto: cast
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CinemaCinema ItalianoCommediaFabio VoloFilmLe IeneProdotti SpettacoliSpettacoli

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI