David Gilmour a Pompei, concerti per soli ricchi: ogni biglietto costerà 300 euro

David Gilmour a Pompei, concerti per soli ricchi: ogni biglietto costerà 300 euro

Spettacoli esclusivi sotto ogni punto di vista

da in Concerti, Musica, Rock, Spettacoli
Ultimo aggiornamento:

    Grande, grandissima attesa per i due concerti di David Gilmour a Pompei: il 7 e l’8 luglio 2016 l’ex chitarrista dei Pink Floyd tornerà sul ‘luogo del delitto’ a 45 anni dalla storica performance con la band inglese, immortalata nel celebre docufilm Live at Pompeii. Peccato però che solo 5000 fortunatissimi (e benestanti) spettatori si godranno lo spettacolo: a ciascuno show di David Gilmour nell’Anfiteatro Romano di Pompei potranno assistere infatti 2500 persone, e ogni biglietto costerà 300 euro tondi tondi. Che schizzeranno a 345 contando i diritti di prevendita.

    Il ritorno di David Gilmour a Pompei sarà dunque un evento per pochi, ma era tutto sommato prevedibile. La location, per evidenti motivi di carattere logistico, può contenere soltanto un numero limitato di spettatori (ricordiamo a questo proposito che il famoso Live at Pompeii del 1971 venne registrato senza pubblico, a solo uso e consumo delle cineprese) e per evitare che per soli 5000 biglietti arrivino centinaia di migliaia di richieste, si è giustamente pensato di proporre un prezzo altissimo in modo da scremare la domanda. Tanto i preziosissimi tagliandi saranno comunque ‘bruciati’ in pochi istanti, con la speranza che non finiscano nelle mani dei soliti bagarini.

    Per scongiurare tale ipotesi l’organizzatore D’Alessandro & Galli ha disposto modalità molto rigide per la vendita online dei biglietti per i due concerti di David Gilmour a Pompei:

    I biglietti saranno in vendita martedì 22 marzo 2016 alle ore 13:00 sul sito ufficiale di David Gilmour e su Ticket One. La vendita sarà limitata a massimo due per persona, soltanto per un concerto (non entrambi) e, come anticipato, il prezzo del posto unico in piedi sarà di 300 euro per ciascun tagliando più il 15% di prevendita (per un totale di 345 euro). Al momento dell’acquisto, a ogni acquirente verrà rilasciata una ricevuta con il proprio nome. Il giorno del concerto, lo spettatore dovrà presentare la ricevuta stampata alla biglietteria designata situata in prossimità della location, insieme a un documento di riconoscimento valido e alla carta di credito utilizzata per l’acquisto del o dei biglietti. Nel caso in cui lo spettatore abbia acquistato due biglietti, anche la seconda persona dovrà essere presente in biglietteria. La biglietteria sarà aperta dalle 10:00 alle 20:00 in ognuno dei giorni del concerto.

    A ogni spettatore saranno poi consegnati un biglietto e un bracciale.

    Per accedere ai controlli di sicurezza prima di entrare nell’Anfiteatro Romano per il concerto, gli spettatori dovranno avere al polso il bracciale e il biglietto pronto per il controllo. Non saranno ammessi spettatori che non abbiano sia il biglietto che il bracciale al polso.

    È stato inoltre comunicato che dal doppio live verrà poi tratto un dvd celebrativo con la possibilità, ancora da verificare, di destinare parte delle royalties alla Soprintendenza speciale di Pompei, Ercolano e Stabia. Quindi i tantissimi che non riusciranno a comprare i biglietti, potranno comunque gustarsi il concerto in alta definizione con il proprio dvd recorder.

    Ovviamente è presto per conoscere la scaletta che David Gilmour suonerà a Pompei, ma secondo alcuni rumors saranno due live act speciali, molto diversi da quelli proposti durante l’ultimo Rattle That Lock World Tour. Si dice per esempio che Gilmour potrebbe dedicare ciascuna serata al suo repertorio solista e ai grandi classici dei Pink Floyd, ma per il momento sono soltanto voci. L’unica cosa certa è che il musicista, pochi giorni dopo gli esclusivissimi concerti di Pompei, si esibirà all’Arena di Verona (l’11 e il 12 luglio 2016) per altri due imperdibili spettacoli già sold out. A Pompei, invece, il 12 luglio approderà anche Elton John: anche nel suo caso saranno disponibili 2500 posti disponibili, ma con diverse fasce di prezzo (300, 200 e 150 euro più prevendita, tutti a sedere).

    665

    Migliori cantanti del mondo
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ConcertiMusicaRockSpettacoli Ultimo aggiornamento: Venerdì 18/03/2016 14:55
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI