Nina Zilli tra i giudici di Italia’s got talent 2016: ‘Diremo tanti no’

Nina Zilli tra i giudici di Italia’s got talent 2016: ‘Diremo tanti no’

Le dichiarazioni della cantante a margine della conferenza stampa di presentazione

da in Italia’s Got Talent, Personaggi TV, Sky, Sky Uno, Spettacoli, Talent Show, Televisione
Ultimo aggiornamento:
    Nina Zilli su Italia's got talent: 'Il livello è molto più alto dell'anno scorso'

    Siete pronti per rivedere in azione Nina Zilli tra i giudici di Italia’s got talent? Beh, l’edizione 2016 del talent show parte a breve, da mercoledì 16 marzo 2016, in onda sia su Sky Uno, sia su TV8. Così a fornirci le prime anticipazioni con quello che vedremo in TV è stata la stessa cantante, riconfermata in giuria per il secondo anno consecutivo, come del resto è successo per tutti gli altri suoi ‘colleghi di buzz’: l’attore Claudio Bisio, la comica Luciana Littizzetto e la webstar Frank Matano. A giudicare dalle dichiarazioni di Nina Zilli, scegliere i talenti di quest’anno pare sia stato per niente facile…

    Terminata la conferenza stampa di presentazione di Italia’s got talent, tenutasi a Milano nella mattinata di giovedì 10 marzo 2016, NanoPress ha raccolto le dichiarazioni della cantante Nina Zilli, giudice della trasmissione, alla vigilia della partenza della nuova edizione, in partenza su Sky Uno e TV8 (il canale 8 del digitale terrestre venduto a Sky alcuni mesi fa) dal prossimo mercoledì 16 marzo 2016.

    ‘Se quest’anno dirò tanto ‘no’? Mah, non lo so, nel senso che li diremo tutti, perché ne arrivano pochissimi in semifinale; quindi previa esperienza dell’anno scorso, ho semplicemente scelto di differenziare, di mettere una grande differenza tra i 3 ‘sì’ e i 4 ‘sì’, perché poi è un gran casino quando vai a scegliere alla fine’.

    Nina Zilli si riferisce al meccanismo della trasmissione, che ha già registrato nei mesi passati, visto che da regolamento i giudici di Italia’s got talent sono chiamati a scegliere i finalisti del programma dopo aver espresso già dei pareri su di loro.

    ‘Tanti di questi ‘no’ – afferma – non sono dei ‘no, che orrore’, ma sono dei ‘no, non credo sia una performance da 4 sì’, ‘siccome il livello’ di preparazione dei partecipanti nell’edizione 2016 ‘è molto più alto dall’anno scorso’ e, proprio per questo motivo, ‘siamo dovuti stare attenti’ nelle scelte da fare, anche perché ‘illudere le persone è la cosa più brutta del mondo’.

    ‘Credo che la verità e l’onestà – aggiunge – sia motivata da delle parole che fanno capire’ a chi si presenta sul palco di Italia’s got talent ‘cosa sta succedendo, dove sta sbagliando’. ‘Non credo’ di essere ‘cattiva’, ‘spero di no’, anche perché ‘ho tentato di essere molto comprensiva’, pensando anche al fatto che ‘io sono la prima che è lì ad essere giudicata tutti i giorni’ – conclude.

    A Nina Zilli è stata fatta anche la domanda ‘quali sono i motivi che fanno dire di sì ad un concorrente’ e lei ha risposto così, affermando di esprimere parere positivo solo quando un concorrente ‘mi rapisce il cuore’, ‘se ha un’anima piena di luce’ e ‘se è un artista che mi fa emozionare, qualsiasi sia l’emozione, dalla rabbia alla risata, al pianto, al coinvolgimento’.

    518

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Italia’s Got TalentPersonaggi TVSkySky UnoSpettacoliTalent ShowTelevisione
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI