Battuta d’arresto per Così Lontani Così Vicini, il programma condotto da Al Bano e Romina Power

Battuta d’arresto per Così Lontani Così Vicini, il programma condotto da Al Bano e Romina Power

Dopo gli ascolti deludenti, Rai 1 ha sospeso la messa in onda

    Per anni hanno fatto sognare milioni di italiani rappresentando la coppia ideale e alcune settimane fa erano tornati fianco a fianco, al timone del prime time del venerdì sera di Rai Uno con la nuova edizione di Così lontani così vicini. Stiamo parlando ovviamente di Al Bano e Romina Power. Le cose, però, non sono andate come previsto: la presenza dell’amatissima coppia non è bastata a far decollare il programma che, dati gli ascolti deludenti, nei giorni scorsi è stato sospeso. Ma facciamo un passo indietro, analizzando i presupposti su cui si basava Così lontani così vicini.

    Aiutare le persone – che per varie vicissitudini sono state separate dai familiari – a ritrovare i propri cari. Questa è stata la missione di Al Bano e Romina, questo lo scopo di un programma che ha visto la tv farsi detective, nel vero senso della parola: i due conduttori spesso e volentieri spiegavano in modo piuttosto dettagliato i vari passaggi e le difficoltà riscontrate nelle ricerche, mostrando la redazione al lavoro. Ma il loro ruolo si è giocato soprattutto sulle corde dell’emotività, unico vero asse portante della trasmissione: accompagnavano lo spettatore alla scoperta delle storie, instaurando empatia con i protagonisti, gioendo e commuovendosi con loro.

    Ascoltavano le vicissitudini, accogliendo le loro confidenze, le speranze, i timori, preparandoli all’emozionante momento dell’incontro con un fratello o una sorella che forse si credevano persi per sempre. Diventavano messaggeri portando loro le lettere scritte dai familiari perduti, creando di fatto un primo contatto. Così lontani così vicini puntava totalmente, in maniera piuttosto pedante, sul fattore emotivo: non c’è stata storia in cui i protagonisti non si siano sciolti in copiosi pianti di gioia e commozione.

    Nel complesso c’è da dire che la costruzione narrativa è risultata piuttosto piatta e monotona, il ritmo spesso e volentieri troppo lento, la struttura della puntata ripetitiva; in questo contesto senza dubbio la presenza di una coppia tanto amata come è quella formata da Al Bano e Romina poteva costituire un elemento di interesse non indifferente per il pubblico: sebbene di fatto i due, salvo un fugace incontro sul finire della puntata, non si riunissero mai nel corso del programma, ha contribuito ad accentuare la dimensione romantica della situazione e il carattere nazionalpopolare della trasmissione. Così lontani così vicini ha esaudito il desiderio di molti italiani di vedere la coppia ancora una volta insieme, almeno sul piccolo schermo. Evidentemente, però, non è bastato.

    429

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Al BanoProgrammi TVRai 1Romina PowerSpettacoli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI