Brie Larson: chi è l’attrice Premio Oscar di Room?

Brie Larson: chi è l’attrice Premio Oscar di Room?

L'attrice ha vinto la statuetta come Miglior attrice protagonista

da in Attrici, Attrici straniere, Cinema, Film drammatici, Spettacoli
Ultimo aggiornamento:

    È stata la rivelazione della stagione dei premi cinematografici americani, ma chi è Brie Larson, l’attrice di Room? Il film è candidato come miglior film agli Oscar 2016, come la sua protagonista, che ha vinto il titolo di Miglior attrice protagonista all’età di 26 anni. Room ha conquistato pubblico e critica, rivendicando il proprio posto in mezzo alle super produzioni di Hollywood e imponendo la Larson come stella nascente dell’ambiente, catapultata tra sfidanti di tutto rispetto come Cate Blanchett e Charlotte Rampling. Dopo una carriera segnata dall’esordio televisivo, Brie sembra pronta per l’assalto ai colossi del grande schermo.

    Brie Larson, all’anagrafe Brianne Sidonie Desaulniers, nasce a Sacramento nel 1989 e si fa notare presto come allieva più giovane dell’American Conservatory Theater. L’esordio da attrice avviene nel 1998 con la serie televisiva To Have & to Hold, mentre il debutto sul grande schermo arriva nel 1999 in Special Delivery di Kenneth A. Carlson. Una visibilità maggiore in tv viene offerta alla Larson con Raising Dad nel 2001 e con United States of Tara nel 2009, mentre anche noti registi cinematografici iniziano a notare le capacità della giovane, che non si fa sfuggire ottime occasioni.

    Brie Larson in Room

    Dopo 30 anni in un secondo nel 2004, Hoot nel nel 2006 e House Broken nel 2009, Brie Larson lavora con il regista Noah Baumbach, che la inserisce in Lo stravagante mondo di Greenberg del 2010. Nello stesso anni ottiene una parte in Scott Pilgrim vs.

    the World, mentre nel 2012 recita in 21 Jump Street. Nel 2013 la vediamo in Don Jon di Joseph Gordon-Levitt e nell’acclamata pellicola Short Term 12, grazie al quale è candidata agli Independent Spirit Award e ai Gotham Award. Parallelamente alla carriera da attrice, Brie porta avanti la passione per il canto, incidendo l’album Finally Out of P.E. nel 2004.

    Il 2015 è un anno importante per Brie Larson, che compare in Un disastro di ragazza di Judd Apatow e, soprattutto, in Room di Lenny Abrahamson, presentato in concorso alla Festa del Cinema di Roma 2015. L’interpretazione nell’intenso film di Abrahamson raccoglie consensi unanimi nella comunità cinematografica mondiale, che premia Brie con lo Screen Actors Guild Award, il BAFTA e il Golden Globe. La pioggia di riconoscimenti ricevuti porta la Larson alla vittoria del Premio Oscar come miglior attrice protagonista, annunciato durante la notte del 28 febbraio 2016.

    494

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttriciAttrici straniereCinemaFilm drammaticiSpettacoli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI