Morgan a Maria De Filippi: ‘Invitami in un tuo programma, non te ne pentirai’

Morgan a Maria De Filippi: ‘Invitami in un tuo programma, non te ne pentirai’

Ha detto addio per sempre a X Factor, ma ora vuole tornare in TV

    Insolito appello di Morgan a Maria De Filippi: ‘So che mi apprezzi, perciò invitami in un tuo programma, ti assicuro che non te ne pentirai’. Il cantante dei Bluvertigo ha espresso questo desiderio alla sua amica Alba Parietti, che lo ha intervistato a Sanremo per il settimanale Chi. Eppure sembrava che dopo l’addio a X Factor Morgan volesse definitivamente chiudere con la TV per dedicarsi esclusivamente alla musica. Ma nonostante la reunion con i Bluvertigo e la successiva partecipazione al Festival, sembra che abbia già cambiato idea: ‘Lancio una sfida alla De Filippi: lei dice di conoscere e apprezzare il mio lavoro. Mi inviti allora in un suo programma, se ama la musica apprezzerà.

    In attesa di scoprire se Maria ‘la sanguinaria’ risponderà positivamente alla sua richiesta, Marco ‘Morgan’ Castoldi ha parlato anche di altri argomenti, dalla sua precedente esperienza a X Factor al sorprendente ritorno al Festival di Sanremo dopo la clamorosa esclusione del 2010 per l’intervista sulla droga, rivelando un particolare inedito che riguarda una precedente edizione della kermesse canora condotta da Fabio Fazio.

    Quando ci sono io il reality è una figata‘, ha spiegato con orgoglio l’estroso musicista, ‘Di talent show ne sono pieni i fossi, ma di Mengoni e Noemi, che sono nati con me a X Factor, ce ne sono meno e vengono fuori dal lavoro che ho fatto con loro’. Peccato però che il rapporto con i suoi ‘allievi’ si sia col tempo un po’ incrinato: ‘Non poterli seguire dopo ha dato più fastidio a loro che a me, perché io continuo a creare ogni giorno, una volta è stato Mengoni il prodotto della mia e della sua creatività, un’altra volta Noemi. Sono loro che hanno risentito della mia mancanza, perché quando lavoravamo insieme veniva fuori il frutto di una ricerca di qualcosa che fosse giusto per loro’.

    Durante Sanremo 2016 si è discusso tanto anche della presunta rivalità tra Morgan ed Elio a causa di vecchi screzi di quando erano entrambi giudici di X Factor: ‘Io credo che Elio e il suo gruppo in generale siano geniali, ma vedi anche da come lui si esprime che è mediato, è sempre un personaggio o una maschera. Nelle sue canzoni c’è ironia o sarcasmo ma non c’è mai il cuore in mano, neanche stilisticamente’. Una bordata niente male, forse per rispondere per le rime al leader delle Storie Tese che lo scorso autunno aveva dichiarato di esser tornato a X Factor solo perché se n’era andato Morgan.

    Fra tante critiche l’artista monzese ha però trovato anche qualcuno a cui dire grazie, Carlo Conti: ‘Si è comportato da signore ed è stato molto serio. Lo ringrazio perché, oltre ad aver voluto ascoltare la nostra canzone, non ha guardato in faccia nessuno: gli piaceva il pezzo e ci ha preso, è stato molto più sincero di quelli che ci sono stati prima’.

    Ma ‘quelli’ chi? Morgan come sua abitudine non si nasconde e fa nomi e cognomi: ‘Chiedetelo a Fazio Fazio, visto che nel 2013 mi ha chiamato, mi ha fatto preparare il pezzo e poi non mi ha voluto: perché devi scomodare una persona per niente? Quell’anno è successa la stessa cosa a Gino Paoli, ma tu non puoi giudicare il più grande cantautore italiano vivente, lui è dentro di diritto’!

    599

    Morgan, il cantautore
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Maria De FilippiMorganMusicaSpettacoliTelevisione
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI