BAFTA 2016, vincitori: trionfa Revenant, ennesimo premio per Ennio Morricone

DiCaprio e il grande compositore ormai lanciati verso l'Oscar

da , il

    Serata di galla alla Royal Opera House di Londra per la cerimonia di consegna dei BAFTA 2016: i vincitori degli Oscar inglesi sono stati Revenant – Redivivo con cinque riconoscimenti (e un Leonardo DiCaprio sempre più lanciato verso la statuetta degli Academy Awards) e Mad Max: Fury Road con quattro, ma c’è stata gloria anche per il nostro Ennio Morricone che ha ottenuto l’ennesimo premio per la colonna sonora di The Hateful Eight ed è ormai anche lui proiettato verso il trionfo nell’imminente Notte delle Stelle del prossimo 28 febbraio. Giunti alla 69^ edizione, i BAFTA (British Academy of Film and Television Arts) premiano le migliori produzioni cinematografiche del 2015 con un occhio di riguardo al cinema britannico.

    Revenant – Redivivo, oltre al premio per DiCaprio come miglior attore protagonista, ha vinto anche nelle categorie miglior film, miglior regista (Alejandro Gonzalez Iñarritu), miglior fotografia e miglior sonoro, mentre Mad Max: Fury Road si è aggiudicato i riconoscimenti per il miglior montaggio, la miglior fotografia, i migliori costumi e il miglior trucco e acconciatura. Insomma, per la pellicola di George Miller tanti premi ma nessuno nelle categorie che contano…

    Altri vincitori dei BAFTA 2016 sono stati Brie Larson, miglior attrice protagonista per Room, Mark Rylance, miglior attore non protagonista per Il Ponte delle Spie, e Kate Winslet, miglior attrice non protagonista per Steve Jobs. Brooklyn di John Crowley si è aggiudicato invece il premio per il miglior film britannico, mentre il protagonista dell’ultimo Star Wars, John Boyega, è stato votato miglior stella emergente. Il settimo capitolo della saga di Guerre Stellari ha vinto anche per i migliori effetti speciali.

    Premiati anche Inside Out come miglior film d’animazione, Amy come miglior documentario e l’argentino Storie Pazzesche come miglior film in lingua straniera.

    Due parole infine sulla vittoria del nostro Ennio Morricone nella categoria miglior colonna sonora: per il mitico compositore romano quella di ieri sera è stata addirittura la sesta affermazione ai BAFTA dopo le precedenti ottenute per I Giorni del Cielo, C’era Una Volta in America, Mission, Gli Intoccabili e Nuovo Cinema Paradiso. Grazie alle musiche di The Hateful Eight, Morricone ha già vinto il Golden Globe ed è in corsa per il suo primo Oscar ‘effettivo’ dopo quello conferitogli alla carriera nel 2007.

    BAFTA 2016: vincitori di tutte le categorie

    Miglior Film: Revenant – Redivivo

    Miglior Regista: Alejandro G. Iñarritu (Revenant – Redivivo)

    Miglior Attore Protagonista: Leonardo DiCaprio (Revenant – Redivivo)

    Miglior Attrice Protagonista: Brie Larson (Room)

    Miglior Attore Non Protagonista: Mark Rylance (Il ponte delle spie)

    Miglior Attrice Non Protagonista: Kate Winslet (Steve Jobs)

    Miglior Sceneggiatura Originale: Il caso Spotlight

    Miglior Sceneggiatura Non Originale: La grande scommessa

    Miglior Film Britannico: Brooklyn

    Miglior Film D’Animazione: Inside Out

    Miglior Film Straniero: Storie pazzesche

    Miglior Film Documentario: Amy

    Miglior Colonna Sonora Originale: The Hateful Eight

    Miglior Fotografia: Revenant – Redivivo

    Miglior Montaggio: Mad Max: Fury Road

    Miglior Scenografia: Mad Max: Fury Road

    Miglior Costumi: Mad Max: Fury Road

    Miglior Trucco e Acconciature: Mad Max: Fury Road

    Migliori Effetti Speciali: Star Wars: Il risveglio della forza

    Miglior Sonoro: Revenant – Redivivo

    Stella emergente: John Boyega

    Miglior Debutto di un Regista, sceneggiatore o produttore britannico: Naji Abu Nowar e Rupert Lloyd (Theeb).

    Premiazione Golden Globe 2016