Enrico Brignano a Sanremo 2016: il monologo sull’essere padre

Enrico Brignano a Sanremo 2016: il monologo sull’essere padre

Il comico coinvolge Carlo Conti nel suo spettacolo dedicato alla paternità

da in Comici, Festival di Sanremo 2016, Spettacoli, Televisione
Ultimo aggiornamento:
    Enrico Brignano a Sanremo 2016: il monologo sull’essere padre

    Il comico Enrico Brignano a Sanremo 2016 porta una ventata di allegria sul palco dell’Ariston, mettendo in piedi un monologo travestito da dialogo con il conduttore Carlo Conti. L’attore e conduttore parte con un’introduzione sul festival, per poi passare a parlare di paternità e rapporti di coppia. Dopo il richiamo a 50 Sfumature di grigio con Ellie Goulding nella terza serata della kermèsse, anche Brignano ironizza sulle nuove abitudini intime degli italiani, andando a finire con uno spaccato cinico sui giovani del nuovo millennio. Pur non avendo figli, Enrico ipotizza un divertente dialogo con un bambino immaginario, mischiando risate e commozione, con uno struggente momento riflessivo sull’essere genitori.

    Prima di congedarsi, Enrico Brignano a Sanremo 2016 si trattiene per un veloce saluto. Il comico manda i suoi più cari auguri alla madre, che compie 80 anni, e nomina una misteriosa Flora, che a sua volta riceve le attenzioni di Brignano.

    Carlo Conti azzarda: ‘Chiunque sia Flora ti auguro di far nascere con lei un bellissimo fiore‘. Che sia arrivato il momento della paternità per Enrico?

    294

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ComiciFestival di Sanremo 2016SpettacoliTelevisione
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI