Carla Fracci nell’imitazione di Virginia Raffaele a Sanremo 2016

La comica interpreta con sorprendente fedeltà la grande ballerina classica

da , il

    A Sanremo 2016 arriva Carla Fracci nell’imitazione di Virginia Raffaele, che torna a intrattenere il pubblico dell’Ariston per la seconda serata della kermèsse, il 10 febbraio. Dopo aver vestito i panni di Sabrina Ferilli, l’attrice comica si dedica all’étoile più famosa d’Italia, ritratta con la consueta ironia, sfruttando il nutrito repertorio di gesti iconici, lessico e movimenti tipicamente da ballerina della Fracci. Al suo ingresso sul palco dell’Ariston, la mimesi era perfetta, tanto da far credere nella presenza della vera Carla, imitata con i classici abiti ampi e volteggianti a cui siamo ormai abituati. Anche per stasera, la Raffaele sarà, quindi, la terza valletta di Carlo Conti e spezzerà il flusso delle esibizioni a suon di risate.

    Carla Fracci è forse la ballerina più famosa del paese e molto nota anche a livello internazionale per la sua dedizione alla danza, le sue straordinarie capacità e il suo amore per l’arte, che continua a sostenere anche dopo aver smesso di esibirsi. La Fracci si diploma al Teatro alla Scala di Milano nel 1954 e ne diventa prima ballerina, un ruolo ambitissimo da qualsiasi ballerino, nel 1958. Il suo look e il suo portamento sono tra i più riconoscibili, tanto da essere scelti da Virginia Raffaele per la sua seconda imitazione al Festival di Sanremo 2016.